Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

Il nuovo ponte sul fiume Tagliamento

Realizzata nell’ambito dei lavori di ampliamento della Autostrada A4, l’opera si sviluppa per circa 1,5 km tra gli argini del fiume ed è costruita in adiacenza a quella esistente che sarà demolita

sfondo deal

L’opera è formata da due strutture separate, ciascuna costituita da 20 campate, di luce tipica pari a 81,60 m. La configurazione strutturale dell’opera è il risultato di una serie di iterazioni progettuali, finalizzate a ridurre l’impatto idraulico e nel contempo contenere i costi di costruzione. 

  • Carrovaro
    1 deal
    La fase di movimentazione del concio lungo la struttura del carrovaro
  • concio
    2 deal
    La planimetria
  • Impalcato
    3 deal
    L’impalcato Nord costituirà la carreggiata direzione Venezia
  • Getto
    4A deal
    Il concio tipico in controstampo per il getto del concio successivo
  • Cassero
    4B deal
    Il semi-concio testapila estratto dal cassero
  • Deal
    5 deal
    Le sezioni tipiche
  • Ponte
    6 deal
    Lo spaccato del ponte
  • Varo
    7 deal
    L’area di stoccaggio dei conci
  • Cantilever
    8 deal
    Il varo dei conci: il carrovaro per il balanced Cantilever

Note generali

Il nuovo ponte sul fiume Tagliamento è l’opera principale, in corso di realizzazione, nell’ambito dei lavori di ampliamento alla terza corsia della Autostrada A4, nel tratto tra Alvisopoli (p.k. 63+300) e Gonars (p.k. 89+000) (nuovo svincolo di Palmanova e variante S.S. 352 – Lotto 1).

La struttura del ponte attualmente in costruzione è stata concepita nella fase preliminare di gara e poi sviluppata nelle fasi successive di progettazione dal Contraente Generale aggiudicatario dell’appalto con modifiche minime.