Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

Il nuovo ponte sul fiume Tagliamento

Realizzata nell’ambito dei lavori di ampliamento della Autostrada A4, l’opera si sviluppa per circa 1,5 km tra gli argini del fiume ed è costruita in adiacenza a quella esistente che sarà demolita

sfondo deal
I dettagli costruttivi

I giunti tra gli elementi prefabbricati sono dettagliati per consentire il trasferimento delle azioni interne di taglio e torsione. Le facce degli elementi prefabbricati prevedono quindi la presenza di “dentellature” o chiavi di taglio, che sono disposte lungo le anime e sulle solette, e che consentono il perfetto ingranamento degli elementi.

Prima di collegare un concio al concio adiacente, la superficie viene completamente spalmata di resina epossidica bicomponente con il doppio ruolo di lubrificante durante le operazioni di ingranamento e successivamente di sigillatura del giunto, una volta che la resina si sia indurita e abbia raggiunto la resistenza finale.

Per evitare che con il suo spessore la resina alteri la geometria finale della struttura e per assicurare che non permangano zone di discontinuità all’interno del giunto, la resina ancora fresca viene “spremuta” mediante l’utilizzo di barre di precompressione temporanee che collegano il concio in varo al suo adiacente.

Quando questa operazione è stata completata per i conci che formano una coppia simmetrica rispetto all’asse della pila, si può procedere con l’infilaggio e la tesatura dei cavi si precompressione superiori. 

Conclusioni

Il completamento dell’intero viadotto è previsto per la fine delLa tecnologia costruttiva utilizzata per la costruzione dell’opera è largamente diffusa da oramai una trentina d’anni.

Nella progettazione e della costruzione di quest’opera sono stati adottati una serie di accorgimenti e dettagli costruttivi che derivano dall’evoluzione della pratica costruttiva e volti ad aumentarne l’efficienza e la standardizzazione. 

Dati tecnici

  • Stazione Appaltante: Commissario Delegato per l’Emergenza del Traffico e della Mobilità su A4
  • Contraente Generale: Consorzio Tiliaventum Scarl costituito da Rizzani De Eccher SpA e Impresa Pizzarotti & C. SpA
  • Progetto preliminare: Autovie Venete SpA
  • Progetto definitivo e Progetto esecutivo: R.T.P. Technital, 3TI Progetti Italia, Girpa Progetti e Sintel Engineering
  • Progettazione specialistica del ponte: Deal Srl
  • RUP: Ing. Enrico Razzini
  • Direttore dei Lavori: Ing. Denis Padoani
  • Coordinatore della Sicurezza in Esecuzione: Ing. Flavio Drigani fino al 30 Giugno 2018 e Ing. Salvatore Andò dal 1° Luglio 2018
  • Direttore Tecnico del Consorzio Tiliaventum: Ing. Mario Monzali
  • Fornitura dell’attrezzatura specialistica: Deal Srl
  • Subappalto per la realizzazione dell’impalcato: Spic Srl
  • Importo di contratto: 294.049.219,85 Euro
  • Importo dei lavori: 272.790.502,44 Euro
  • Durata dei lavori: 1.430 giorni n.c.
  • Data di consegna: 8 Febbraio 2017
  • Data di ultimazione: 7 Gennaio 2021