Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

Le talpe milanesi corrono veloci

Le TBM della Linea 4 della metropolitana di Milano sottopassano la galleria del passante ferroviario a Dateo

sfondo m4

Descrizione generale dell’opera

La Società Concessionaria M4, partecipata per un terzo da Soci privati e per il restante dal Comune di Milano, è stata incaricata di progettare, realizzare e gestire la nuova Linea 4 della metropolitana di Milano (si veda “S&A” n° 127 Gennaio/Febbraio 2018 e https://www.stradeeautostrade.it/ferrovie-e-metropolitane/la-linea-4-della-metropolitana-di-milano/).

La nuova infrastruttura creerà un collegamento pubblico veloce lungo la direttrice Est/Sud-Ovest attraversando il centro storico della città, sviluppandosi per 15 km dalla stazione San Cristoforo alla stazione Linate, con 21 stazioni, 29 manufatti di linea e un deposito-officina.

  • TBM
    1 m4
    La planimetria d’inquadramento della Linea M4
  • Linea M4
    2 m4
    Il confronto fra stazioni tratta centrale ed esterne
  • Metropolitana
    3 m4
    I parametri TBM
  • Scavo
    4 m4
    La TBM S-695 (D = 6,70) per lo scavo della tratta Ovest
  • Dateo
    5 m4
    Le specifiche degli anelli prefabbricati
  • prefabbricati
    6 m4
    L’impianto di prefabbricazione anelli gallerie M4
  • Gallerie
    7 m4
    L’avanzamento delle gallerie della Linea M4
  • Tricolore
    8 m4
    La galleria binario pari fra Tricolore e Dateo
  • Passante
    10 m4
    L’intersezione delle gallerie della M4 con il passante ferroviario a Dateo
  • Avanzamento
    11 m4
    La planimetria dell’area Dateo
  • monitoraggio
    13 m4
    La planimetria del monitoraggio
  • planimetria
    16 m4
    L’andamento della pressione media al fronte TBM durante il sottoattraversamento
  • Fronte di scavo
    17 m4
    L’andamento sghembo del binario dispari al passaggio della TBM S-801
  • Binario
    18 m4
    La galleria pari M4 nel tratto in attraversamento al passante ferroviario
  • sottoattraversamento
    19 m4
    Il trasporto eccezionale in notturna della testa fresante della TBM tratta Centro

La flotta sarà costituita da 47 veicoli, di cui sette di riserva, a quattro casse intercomunicanti per una lunghezza complessiva di 50,50 m con una capacità massima di ciascun convoglio di 600 passeggeri, con un cadenzamento minimo di progetto pari a 75 sec; la linea, pertanto, avrà una capacità di trasporto massima di 24.000 passeggeri per ora e per direzione.

Le gallerie della Linea Blu

La maggior parte dello sviluppo sotterraneo del tracciato (circa 13.000 m di galleria a singolo binario per direzione) viene realizzato mediante scavo meccanizzato, attraverso l’utilizzo di sei TBM (Tunnel Boring Machine), due utilizzate nella tratta Centrale (stazione Tricolore-stazione Parco Solari) con diametro di scavo pari a 9,15 m, due con diametro di scavo minore, pari a 6,36 m, utilizzate nella tratta esterna Est (stazione Linate-stazione Tricolore) e infine altre due con diametro di scavo pari a 6,70 m, nella tratta esterna Ovest (stazione stazione Parco Solari-San Cristoforo FS).