Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

Le talpe milanesi corrono veloci

Le TBM della Linea 4 della metropolitana di Milano sottopassano la galleria del passante ferroviario a Dateo

sfondo m4

La strumentazione installata all’interno della galleria del passante non ha registrato alcuna sensibile alterazione rimanendo abbondantemente al di sotto delle soglie di pre-attenzione.

I profili trasversali e longitudinali hanno registrato spostamenti trascurabili, minori del millimetro, nel quale rientra anche la precisione dello strumento. I clinometri a parete installati sui pilastri della stazione esistente Dateo non hanno registrato alcuno spostamento a seguito del passaggio delle due TBM.

L’analisi dei dati di monitoraggio e dei parametri macchina delle due TBM in merito al sottoattraversamento della galleria del passante ferroviario ha permesso di accumulare maggiore esperienza in vista dei prossimi passaggi sensibili al di sotto delle gallerie delle linee metropolitane M1, M2 e M3, quest’ultimo con un franco pari a 2,10 m. 

Dati tecnici

  • Concedente: Comune di Milano
  • Concessionaria: Società M4 SpA
  • Consorzio CMM4 (EPC): Soci Salini-Impregilo, Astaldi, Sirti, Hitachi Rail Italy e Ansaldo STS
  • Società costruttrice opere civili, armamento e impianti non di sistema: MetroBlu Scarl (Astaldi e Salini-Impregilo)
  • RUP: Arch. Filippo Salucci del Comune di Milano
  • Direzione Lavori: Ing. Francesco Venza di MM SpA
  • Coordinatore della Sicurezza in fase di esecuzione: Ing. Franco Pugliese (R.T.I. Progetti – Architecna Engeenering Srl, Siding Ingegneria Srl, Alcotec Srl, Romeo Safety Italia Srl, Ing. Franco Pugliese)
  • Alta Vigilanza: Ing. Camilla De Micheli di AMAT SpA