Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

Il Copenhagen Cityringen: la validazione del TVS

Cold Flow Test: la metodologia di collaudo del sistema di ventilazione di una metropolitana

sfondo cantene

L’obiettivo è confrontare i risultati relativi ai valori di velocità dell’aria misurati attraverso le simulazioni, con la misura sperimentale effettuata con un sistema anemometrico nel corrispondente test in campo, nella stessa sezione di galleria e nelle stesse condizioni operative (ventilatori, serrande, ecc.).

In questo modo, si verifica con un elevato livello di affidabilità la capacità del sistema di vincere le perdite di carico e quindi il corretto dimensionamento del TVS.

La validazione pertanto verifica la capacità dei modelli computazionali usati in fase di progettazione di riprodurre, con sufficiente grado d’accuratezza, le prestazioni del sistema di ventilazione.

Le modalità di ventilazione sanitaria sono normalmente analizzate trascurando l’effetto termico dei treni per l’impossibilità di raggiungere i livelli termici tipici del funzionamento a pieno regime.

Nel caso delle Linee 3 e 4 della nuova metro Cityringen di Copenhagen, i Cold Flow Test sono effettuati solo per la modalità di ventilazione in emergenza (si vedano “S&A” n° 115 Gennaio/Febbraio 2016 con https://www.stradeeautostrade.it/gallerie-e-tunnelling/metro-di-copenhagen-la-stazione-norrebros-runddel/ e n° 127 Gennaio/Febbraio 2018 con https://www.stradeeautostrade.it/ferrovie-e-metropolitane/prossima-fermata-copenhagen/).

Il Cityringen è un anello chiuso a doppia canna con tre punti singolari: Sønder Boulevard (biforcazione), Øster Søgade (crossover + biforcazione), Nørrebroparken (crossover).

Ad eccezione di questi tre punti singolari, la struttura tipica di un’intertratta tra due stazioni è costituita da due tunnel indipendenti che terminano in un tratto di tunnel di stazione.