Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

La metropolitana di Mosca avanza

Proseguono i lavori per la Big Circle Line, la terza linea circolare della Capitale russa

sfondo russia

La Big Circle Line (Bol’šaja kol’cevaja, BCL) è tra i più grandi progetti di metropolitana del mondo. La BCL – formalmente denominata Linea 11 – sarà lunga 70 km, avrà due depositi e 31 stazioni.

In 19 stazioni sarà possibile l’interconnessione con altre linee della metropolitana, con i treni dell’Anello Centrale di Mosca (Linea 14) e altre linee ferroviarie. I principali hub della BCL saranno Business Center, Savyolovskaya, Rizhskaya e Ulitsa Novatorov.

Mosca ha già aperto sei stazioni della BCL sulla sezione tra Business Center (Delovoy Tsentr) e Savyolovskaya, nel Febbraio 2018. I lavori di costruzione sono in corso su tutte le sezioni ed oltre il 60% dei tunnel è già stato completato.

  • Big Circle Line
    1 russia
    La mappa della Big Circle Line, composta da 31 stazioni per 70 km
  • Russia
    3 russia
    I lavori nella futura stazione Michurinsky Prospekt

Quattro sezioni con 15 stazioni saranno completate entro la fine del 2021: nel 2019 la tratta da Nizhegorodskaya a Rubtsovskaya; nel 2020 la tratta con tre stazioni da UlitsaNovatorov a Kakhovskaya; entro la fine del 2021 le due sezioni da Khoroshyovskaya a ProspektVernadskogo/Vernadsky Avenue. 

L’avanzamento dei lavori

Lo scavo dei due tunnel tra le stazioni Karamyshevskaya e Ulitsa Narodnogo Opolcheniya (zona Nord-Ovest) e dei quattro tunnel tra le stazioni Aminyevskoye Shosse e Prospekt Vernadskogo nella parte Sud-occidentale della BCL è terminato.

Sono stati completati i pozzi per le stazioni Prospekt Vernadskogo, Michurinsky Prospekt e Aminyevskoye Shosse ed è in corso la costruzione delle principali strutture delle future stazioni.

Il 18 Agosto la TBM Dasha ha terminato lo scavo del tunnel sinistro (1.470 m) tra le stazioni Aminyevskoye Shosse e Michurinsky Prospekt, passando sotto la ferrovia verso Kiev, sotto il fiume Ochakovka e sotto la stazione Michurinsky Prospekt della Linea 8a Kaloninsko-Solntsevskaya.

La TBM Eugene aveva terminato lo scavo del tunnel destro di questa sezione lo scorso 8 Agosto. Le TBM Dasha ed Eugene, terminato lo scavo, sono arrivate in un camerone rivestito di calcestruzzo e realizzato al posto di un pozzo aperto per evitare possibili complicazioni causate dalla vicinanza con la linea metropolitana in esercizio e dalle difficili condizioni idrogeologiche.

Terminata l’installazione dell’ultimo anello di rivestimento dei tunnel, le strutture in calcestruzzo del camerone e gli scudi saranno smontati. Il tunnel tra le stazioni Aminyevskoye Shosse e Michurinsky Prospekt fa parte della sezione Sud-Ovest di 4,6 km da Aminyevskoye Shosse a Prospekt Vernadskogo, la cui costruzione è affidata alla Società cinese CRCC e il cui completamento è previsto per il 2021.

Questa tratta migliorerà i collegamenti con le zone di Ochakovo-Matveevskoye, Ramenki e Prospekt Vernadskogo e alleggerirà il traffico sulle vicine linee Sokolnicheskaya (Linea 1) e Solntsevskaya (Linea 8a) della metropolitana. In questa parte della città vivono circa 330.000 persone.

Sempre nella sezione Sud-Ovest, la TBM Mary sta inoltre scavando il tunnel destro dalla stazione Aminievskoye Shosse verso la piattaforma n° 6 di fronte alla stazione Davydkovo. Il tunnel di sinistra è già stato completato.

Le TBM Polina – da Giugno – e Galina – dallo scorso 7 Agosto – stanno invece realizzando i tunnel di 1,2 km tra le stazioni Prospekt Vernadskogo e Ulitsa Novatorov, a una profondità di circa 20 m.

Per quanto concerne la sezione occidentale, nel 2018 sono iniziati i lavori tra Khoroshyovskaya e Mozhayskaya, comprendenti le quattro stazioni di Ulitsa Narodnogo Opolcheniya, Karamyshevskaya, Mnyovniki e Mozhayskaya.

La tratta Khoroshyovskaya-Karamyshevskaya sarà realizzata per prima, seguita in un secondo tempo dalla sezione Karamyshevskaya-Mozhayskaya. La conclusione dei lavori è prevista rispettivamente nel 2020 e nel 2021.

  • Metropolitana
    4 russia
    I lavori nella futura stazione Michurinsky Prospekt
  • Mosca
    5 russia
    L’arrivo della TBM Valeria nella stazione Aviamotornaya

All’inizio di Agosto la TBM S-736 di Herrenknecht, battezzata Svetlana e con 6 m di diametro, ha completato lo scavo del tunnel destro, lungo 1.838 m, tra le stazioni Karamyshevskaya e Ul. Narodnogo Opolcheniya.

La TBM ha attraversato una geologia complessa con terreni intrisi di acqua e ad una profondità minima di 44 m. Il tunnel sinistro tra queste stazioni era già stato ultimato a metà Maggio.

A Settembre la TBM Lilia (10 m di diametro) ha iniziato lo scavo del tunnel a doppio binario e lungo 940 m da Karamyshevskaya a Mnyovniki, a una profondità di 19-22 m attraverso argille e falde acquifere.

Il 12 Agosto si è conclusa la fase di test – negli stabilimenti di CRCC in Cina – della TBM Pobeda (del diametro di 10 m). La macchina è stata poi smontata e sarà quindi inviata a Mosca, dove entro fine anno inizierà a scavare il tunnel a doppio binario dalla stazione Nagatinsky Zaton sino a Klenovy Bulvar e quindi sino al camerone di transizione, sul lato Est della BCL.

Lo scavo dei tunnel a singolo binario verso la stazione Kashirskaya sarà invece effettuato per mezzo di due TBM di 6 m di diametro. Il 3 Agosto si è invece conclusa la realizzazione della sezione di 2,5 km tra le stazioni Nizhegorodskaya e Aviamotornaya, sempre nella parte orientale della linea.

La TBM Valeria ha infatti completato l’ultima tratta di questa sezione con lo scavo del tunnel sinistro (1.347 m) dalla rampa di uscita, vicino al deposito di petrolio di Perovskoye, sino alla stazione Aviamotornaya. La TBM ha attraversato a 12-35 m di profondità terreni saturi di acqua, sotto una zona densamente antropizzata.

Non solo BCL

Il 20 Agosto, in occasione della riunione della Commissione Urbanistica, è stato approvato il progetto per il prolungamento sino alla città di Troitsk della Linea 16 Kommunarskaya. La linea, attualmente in costruzione, è destinata a intersecare la BCL alla stazione di Ul.

Novatorov, sarà prolungata di ulteriori 14,6 km con sei stazioni (Sosenki, Rakitki, Desna, Desenovskoye, Vatutinki e Troitsk) a partire dal capolinea Sud-occidentale di Stolbovo.

A Troitsk sarà costruito un deposito di 23 ettari. La sezione della linea Kommunarskaya tra le stazioni Mamyri e Stolbovo è attualmente in costruzione da parte della Società cinese CRCC.

>  Se questo articolo ti è piaciuto, iscriviti alla Newsletter mensile al link http://eepurl.com/dpKhwL  <

 

Condividi, , Google Plus, LinkedIn,