Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

L’evoluzione tecnologica delle lavorazioni stradali

Il mescolatore Ecotech 2.90 EVO è una macchina per la produzione di conglomerati cementizi e bituminosi a freddo. Si compone di una serie di sotto-gruppi comuni a tutte le macchine Bertoli e di una serie di accessori che la rendono unica

Il sistema di dosaggio dei liquidi di processo

Il dosaggio dei liquidi di processo (acqua, bitume ecc.) è garantito con pompe dedicate e di portata sufficiente a coprire la notevole produzione. La gestione a frequenza variabile dei motori elettrici che le movimentano e la lettura in tempo reale dei valori di portata erogati garantiscono un perfetto dosaggio.

Il nastro finale reclinabile

Caratteristica inconfondibile della Ecotech 2.90 EVO è sicuramente il nastro finale completamente reclinabile a bordo. Movimentato grazie alla forza di un sistema di attuatori idraulici, permette di mantenere altissimi livelli di versatilità in cantiere, ovunque quest’ultimo sia localizzato. La movimentazione è gestita in perfetta autonomia e sicurezza grazie ad un radiocomando opportunamente concepito.

Gli stabilizzatori idraulici

Anch’essi possono essere annoverati tra i punti forti di questa serie di macchine. La presenza degli stabilizzatori permette di dare quella mobilità di cui erano in passato carenti impianti di questo tipo di produzione. Tramite il comando radio è possibile garantire la movimentazione in altezza dell’intera macchina portandola alla quota necessaria affinché, senza ausilio di alcun mezzo di sollevamento esterno, possa prendere posizione sul mezzo di trasporto scelto.

Le operazioni di movimentazione risultano molto spesso, nel settore delle macchine da cantiere, quelle che costringono ad un dispendio di tempo e denaro gravoso. In questo modo si è riusciti a garantire un risparmio in termini di impegno di risorse logistiche, fondamentale per molti Costruttori.