Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

Tritone: un microsimulatore per la valutazione dell’inquinamento acustico

L’algoritmo di simulazione del comportamento dei veicoli ampliato per tener conto del calcolo del livello sonoro equivalente in funzione delle formulazioni attualmente conosciute in ambito scientifico e adottate comunemente per la valutazione dell’inquinamento acustico

I test con i modelli

Per valutare la bontà della metodologia esposta sono stati effettuati alcuni test in differenti parti dell’area urbana della città di Cosenza. In sito, oltre ai dati geometrici e veicolari, sono state anche rilevate le emissioni sonore del traffico nel tempo attraverso un fonometro, al fine di ottenere un parametro di confronto con i dati in uscita dalle simulazioni. Il sito A si trova nella zona di Quattromiglia (CS) in un ambito urbano tradizionale, mentre il sito B si trova sempre in ambito urbano ma nei pressi di un centro commerciale, quindi con un traffico veicolare superiore.

La campagna di rilevamento si è svolta nel periodo temporale che va dalle 12.30 alle 13.30. Per ogni modello di emissioni sonore è stata effettuata una simulazione considerando come modello di Car-Following l’IDM e MOBIL come modello di Lane-Changing. Inoltre con Tritone è possibile redigere, in base alla Normativa italiana, un certificato acustico che classifica in automatico le strade della rete in funzione del livello sonoro riscontrato nella simulazione e ne individua il contesto abitativo o industriale consentito. 

Conclusioni

In conclusione, possiamo affermare che è possibile ampliare le funzionalità degli attuali microsimulatori di traffico stradale aggiungendo funzioni sempre più richieste dagli standard internazionali. Accoppiando le due tecniche è possibile, nel caso della progettazione o modifica di una infrastruttura stradale, simulare il comportamento che i guidatori assumeranno e anche i loro effetti sulle aree adiacenti l’opera investigata. Tritone è stato sviluppato in modo da assolvere appieno alle funzionalità richieste dai vari progettisti del settore, mantenendosi anche in linea con le Normative sia italiane che internazionali e offrendo oltre che grafici e tabelle, anche delle mappe tematiche per l’intera rete stradale e un certificato di impatto acustico per ogni strada esaminata.