Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

In Georgia per lo sviluppo del sistema infrastrutturale

Oltre ad aggiudicarsi lo studio e la progettazione di due nuove tratte autostradali per un totale di 85 km, ANAS realizzerà tramite aie una serie di lavori nell’ambito della rete multimodale INSTC

sfondo georgia

Per quanto riguarda le attività in Georgia, AIE si è aggiudicata la gara bandita dal Roads Department del Ministry of Regional Development and Infrastructure e finanziata da Asian Development Bank.

Il contratto prevede lo studio e la progettazione di 85 km di una nuova autostrada per un valore di 8,8 milioni di Euro, nell’ambito del piano di sviluppo infrastrutturale della Georgia. Il tracciato in oggetto coprirà la tratta Zhinvali-Natakhtari (30 km) e quella Natakhtari-Rustavi (55 km).

La prima fase, attualmente in corso, prevede l’esecuzione di un’analisi della fattibilità tecnica, ambientale, economica e finanziaria. Nella seconda è prevista la progettazione di dettaglio della tratta autostradale.

Nella primavera 2018 è stata inoltre presentata un’offerta per la gara di progettazione dei collegamenti stradali e ferroviari del porto di Anaklia, bandita dal Roads Department con un budget di circa 3 milioni.

Il porto di Anaklia è un progetto greenfield che sarà fondamentale quale snodo strategico per collegare Cina ed Europa attraverso la storica Via della Seta, costituendo inoltre un hub logistico di primaria importanza per la regione. L’offerta presentata da AIE International Enterprise prevede lo sviluppo del detailed design dei collegamenti stradali e ferroviari, destinati principalmente ad un traffico pesante.

In attesa dell’esito della gara in corso, cui ANAS ha preso parte singolarmente, AIE sta inoltre partecipando a tre diverse prequalifiche per altrettante gare di Direzione Lavori della costruzione di nuove tratte autostradali (lungo la E60 fra Khevi e Ubisa, Ubisa e Shorapani, Kvesheti e Kobi, per un totale di circa 35 milioni).