Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

La prima metropolitana leggera ad Aarhus

Il primo progetto ferroviario leggero della Danimarca si chiama Aarhus Light Rail e riguarda un’infrastruttura strategica alla quale è affidato lo sviluppo della seconda città danese per popolazione e dell’intera regione dello Jutland Centrale

Un progetto ad impatto zero per investire sul futuro

Il progetto Aarhus Light Rail Transit (LRT) o Aarhus Letbane sta dotando il sistema dei trasporti dello Jutland orientale di una moderna “spina dorsale” su rotaia. A beneficiarne sarà non soltanto Aarhus, la Capitale Europea 2017 della Cultura e seconda città della Danimarca per popolazione, ma l’intera mobilità della regione.

Il progetto, approvato dal Parlamento danese nel Maggio del 2012 nell’ambito del pacchetto “Trasporto verde”, è finanziato da una Società pubblica composta da Stato, Comune e Regione con 3,5 miliardi di Corone Danesi (385 milioni di Euro) e con un finanziamento della BEI nell’ambito del programma europeo Elena per il risparmio energetico.

  • Aarhus
    1 gfc
    La mappa delle linee metropolitane di Aarhus
  • Danimarca
    2 gfc
    Il progetto Aarhus Light Rail Transit è incentrato sul sistema strategico tram-treno ed è uno dei più importanti investimenti della Danimarca
  • Metropolitana
    3 gfc
    La Nørrebrogade, importante arteria della città
  • Binari
    4 gfc
    L’LRT prevede di trasportare 39.000 passeggeri al giorno fino a 100 km/ora
  • Passeggeri
    5 gfc
    La fermata Dokk1 presso la biblioteca, una delle aree più frequentate della città
  • Aarhus Light Rail Transit
    6A gfc
    Il 4 Febbraio 2016 viene posato il primo binario in città
  • Mobilità
    7A gfc
    Alcuni punti del cantiere GCF di Aarhus
  • GCF - Generale Costruzioni Ferroviarie
    7B gfc
    Alcuni punti del cantiere GCF di Aarhus

A realizzarlo, per una quota di circa 320 milioni di Euro, il Consorzio internazionale Asal, costituito nel 2014 da Ansaldo STS, Stadler e GCF – Generale Costruzioni Ferroviarie, eccellenza nel settore dell’armamento, dell’elettrificazione e del segnalamento ferroviario. Per la Danimarca si tratta della prima metropolitana leggera, un’infrastruttura strategica alla quale è affidato lo sviluppo di Aarhus e dell’intera Regione dello Jutland Centrale.

Per GCF è un cantiere impegnativo e importante di trasporto urbano, nel quale si sono giocati esperienze e competenze, capacità di trovare soluzioni e di concretizzarle in tempi strettissimi. L’inaugurazione ufficiale e l’entrata in funzione della tratta urbana ha suggellato una scommessa vinta; ora è in esecuzione la nuova fase di lavori fuori città, che si completeranno entro il 2018 con la consegna di 100 km di ferrovia rinnovata.