Share, , Google Plus, LinkedIn,

Print

Italferr: accordo quadro per mettere in sicurezza e monitorare le Autostrade A24 e A25

(come riportato dalla Gazzetta Ufficiale europea)

Il Bando è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale europea dal Commissario straordinario.

Oltre 230 milioni per migliorare e adottare un controllo “dinamico” sulle autostrade A24 e A25 tra Lazio e Abruzzo. Sono in gara gli investimenti finanziati con il Fondo complementare al Pnrr.

È l’appalto per trasformare le autostrade A24 e A25 in altrettante smart road.

Va quindi in gara un accordo quadro da 230 milioni per il progetto esecutivo e implementare «l’infrastruttura tecnologica per Smart road e il monitoraggio dinamico sulle autostrade A24-A25».

I lavori comprendono gli apparati tecnologici di telecomunicazione, gli impianti elettrici di distribuzione e alimentazione, gli impianti di produzione di energia elettrica generata da fonti rinnovabili e gli impianti meccanici, le opere civili funzionali: (canalizzazioni, «green island» e fabbricati tecnologici).

Nell’importo complessivo dell’appalto, sono previsti 3 milioni per la progettazione esecutiva degli interventi e 15,6 milioni per i piani di sicurezza dei cantieri.

L’avviso pubblicato nella G.U. segnala la necessità di dimostrare un fatturato in lavori pari a due volte l’importo di gara realizzato nei migliori cinque anni degli ultimi dieci svolti dall’impresa e per quanto riguarda il progetto esecutivo, un fatturato uguale alle spese di progettazione previste dal bando.

La gara sarà in modalità interamente telematica sul portale acquisti di Italferr. Perciò non saranno ammesse offerte inviate utilizzando mezzi o modalità diversi dal portale. Per l’invio delle offerte il termine ultimo è il 15 febbraio 2022.

STRADE&AUTOSTRADE