Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

Finitrici del Sol Levante: qualità e risparmio estremamente favorevoli

sfondo oms

Giorno dopo giorno, Sumitomo conferma e rafforza la sua presenza in Europa – e soprattutto in Italia – con investimenti mirati al mercato europeo come quello per l’ultimo BAUMA in cui, per la prima volta, il colosso giapponese ha presenziato direttamente con un proprio stand, esponendo i due prodotti di punta: le finitrici HA60W-8 e HA60C-11.

Un investimento importante per un mercato che, progressivamente, grazie alla serietà e al lavoro dei suoi Concessionari, diventa sempre più strategico per le attività del Gruppo.

  • Gommata
    1 oms
    La finitrice gommata HA60W-8
  • Pavimentazioni
    2 oms
    La finitrice cingolata HA60C-11
  • Concessionario
    3 oms
    Le finitrici Sumitomo in stock presso l’Importatore O.M.S. Srl
  • Mystowice
    4 oms
    Il cantiere di Mystowice (Polonia)
  • Cantieri
    5 oms
    Il cantiere della Beton Black a Roma
  • Macchine stradali
    6 oms
    La macchina in consegna all’Impresa Beton Black
  • Beton Black
    7 oms
    Rinaldo Donnini, Capocantiere della Beton Black
  • Piastra
    8 oms
    Il cantiere della Beton Black presso la Via Aurelia a Roma: si può apprezzare la qualità di stesa del banco Sumitomo JP2360
  • Banco
    9 oms
    La strada asfaltata vista dal banco di stesa
  • Stesa
    10 oms
    L’estensione idraulica arriva fino a 6 m
  • Sumitomo
    11 oms
    Il sistema di riscaldamento elettrico del banco di stesa ricicla l’energia residua delle fasi di lavoro per il riscaldamento della piastra
  • O.M.S.
    12 oms
    La flessibilità del banco permette di variare le larghezze di stesa idraulicamente con un notevole risparmio di tempo
  • Finitrici
    13 oms
    Le finitrici Sumitomo mantengono le dimensioni di trasporto (2,5 m) senza necessità di smontare alcun componente dalla macchina stessa

Tra tutti i Concessionari spicca la O.M.S. Srl di Arconate (MI) che, per il Costruttore giapponese, si occupa dell’importazione esclusiva per il mercato italiano e svizzero e del supporto tecnico e commerciale in Europa.

Ulteriore spinta al mercato europeo è data dal grande sforzo profuso da Sumitomo per lo sviluppo delle nuove finitrici, specificatamente indirizzate al mercato del vecchio continente e rispondenti ai requisiti tecnici richiesti dalle più recenti Normative in materia di emissioni in ambiente, tra le più rigide a livello mondiale.

Un altro contributo di Sumitomo volto a consolidarne la presenza è la creazione, in collaborazione con O.M.S., di un deposito di finitrici e di ricambi centrale per l’Europa.