Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

Mobilità Smart: nuovi paradigmi della mobilità individuale in città

E-mobility, MaaS e micromobilità protagoniste il 3 e 4 Dicembre alla Genova Smart Week, la manifestazione dedicata alle città intelligenti

Genova Smart Week

E-mobility, MaaS e micromobilità protagoniste il 3 e 4 Dicembre alla Genova Smart Week, la manifestazione dedicata alle città intelligenti promossa dal Comune di Genova e dall’Associazione Genova Smart City che si svolgerà dal 29 Novembre al 4 Dicembre 2021.

Un nuovo format ibrido per l’edizione 2021, in presenza e in live streaming, per questa settima edizione che dal 2015 è punto di riferimento per un confronto su politiche, tecnologie e infrastrutture per la rigenerazione e lo sviluppo della Città e il benessere dei cittadini grazie al coinvolgimento di  prestigiose collaborazioni e al know how delle aziende partecipanti.

È indubbio che il passaggio a soluzioni più sostenibili per la mobilità individuale, collettiva e delle merci comporterà una serie di transizioni. Si arriverà alla sostenibilità, che come obiettivo finale ha la decarbonizzazione, lungo percorsi diversi per ogni settore e con esiti finali differenziati.

E-mobility alla Genova Smart Week
1. E-mobility, MaaS e micromobilità protagoniste il 3 e 4 Dicembre alla Genova Smart Week, la manifestazione dedicata alle città intelligenti promossa dal Comune di Genova e dall’Associazione Genova Smart City che si svolgerà dal 29 Novembre al 4 Dicembre 2021

Intanto procede spedita la realizzazione di infrastrutture di ricarica elettrica pubblica, mentre si è appena avviata quella per l’idrogeno, anche se gli utilizzi previsti oggi non fanno prevedere una necessità di pervasività superiore a quella del gas naturale. Resta da considerare che tutti gli studi indicano nella ricarica domestica la vera chiave per la convenienza della trazione elettrica.

Venerdì 3 Dicembre, in apertura, un focus sulle soluzioni più sostenibili per la mobilità in Europa, con una particolare attenzione alla decarbonizzazione, grazie alla partecipazione dell’On. Marco Campomenosi, Commissione Trasporti, Parlamento Europeo.

Si passerà poi al focus sulle infrastrutture pubbliche di ricarica e sulla rete di distribuzione, analizzando lo stato dell’arte dell’elettrificazione della mobilità individuale con Simone Franzò, Direttore Osservatori Smart Mobility ed Electricity Market – Energy & Strategy del Politecnico di Milano e attraverso il punto di vista delle Aziende – IrenGo e Volkswagen in particolare – impegnate in questa transizione. Non mancheranno approfondimenti sugli incentivi per la trazione elettrica, la ricarica domestica e l’elettrificazione a fronte delle possibilità introdotte dal PNRR e della  liberalizzazione dei prezzi dell’energia.

Soluzioni sostenibili per la mobilità
2. È indubbio che il passaggio a soluzioni più sostenibili per la mobilità individuale, collettiva e delle merci comporterà una serie di transizioni

Nella seconda parte della mattinata, l’attenzione si sposterà al tema della mobilità come servizio incentrato sul singolo viaggiatore, tema ancora prigioniero di una visione limitata che traduce la MaaS principalmente in biglietto o abbonamento integrato per accesso a mezzi pubblici pagabili in smart payment.

Lo sharing è la componente individuale della MaaS in Italia, come sottolineerà Massimo Ciuffini, coordinatore tecnico dell’Osservatorio Nazionale Sharing Mobility, e per questo le amministrazioni locali, in collaborazione con fornitori di servizi privati, devono integrare diversi servizi di mobilità che siano centrati sull’itinerario del singolo viaggiatore e aggiornati in tempo reale al mutare delle situazioni oggettive.

Fondamentale diventerà quindi condividere anche i dati secondo Matteo Tanzilli, Presidente di Assosharing e di integrare i sistemi di sharing con la mobilità cittadina come racconteranno Marco Boero di Algowatt, Raffaele De Luca di Hitachi e Fabio Gregorio di AMT.

Soluzioni della smart city
3. Anche per l’edizione 2021 le soluzioni della smart city si toccheranno con mano con la Smart City Experience

Per dare un quadro completo, si parlerà anche di car sharing, in particolare di Elettra, prima esperienza realizzata da Duferco di sharing misto in Italia; di noleggio, di traffico e parcheggio smart e di infrastrutture per la mobilità leggera. Una delle componenti della MaaS è infatti rappresentata dalla micromobilità.

Nella pandemia molte amministrazioni hanno visto nella mobilità leggera uno strumento gestito da privati e necessitante di infrastrutture per risolvere la crisi del trasporto collettivo.

Di fronte alle problematiche di sicurezza e di difficoltà di coesistenza con il resto della mobilità cittadina, che sta spingendo a interventi legislativi molto restrittivi. Il boom della micromobilità nuova ha trascinato quello delle e-bike, con la conversione di ciclisti tradizionali ma anche con nuovi adepti.

Trasversale a tutta questa sessione sarà il tema delle infrastutture 5G affrontato nei giorni precedenti grazie a una panoramica di cosa sta per arrivare, tra tecnologie (edge computing, slicing), funzionalità (guida autonoma, sicurezza attiva) e applicazioni (veicoli come hub di sensori).

Anche per l’edizione 2021 le soluzioni della smart city si toccheranno con mano con la Smart City Experience.  Veicoli autonomi e pilotati a distanza, veicoli green e micromobilità, droni, applicazioni della realtà aumentata e molto altro saranno disponibili venerdì 3 e sabato 4 Dicembre in un’area espositiva dove sarà possibile provare l’esperienza di un test drive in prima persona. Non solo automobili, ma anche scooter, biciclette e nuovi veicoli leggeri, a disposizione per sperimentare la nuova mobilità sostenibile.

La 9° edizione di Move.App Expo
4. In occasione della Genova Smart Week, si svolgerà anche la 9° edizione di Move.App Expo, il più importante evento in Italia dedicato all’innovazione tecnologica nel trasporto pubblico su ferro e su gomma e alle politiche per la mobilità di persone e merci

In occasione della Genova Smart Week, si svolgerà anche la 9° edizione di Move.App Expo, il più importante evento in Italia dedicato all’innovazione tecnologica nel trasporto pubblico su ferro e su gomma e alle politiche per la mobilità di persone e merci. Organizzato da Columbia Group in collaborazione con AMT Genova, si rivolgerà agli esperti del settore e sarà un’occasione per discutere di funzione strategica dei trasporti pubblici, innovazione tecnologica, infrastrutture e logistica.

Per la partecipazione in presenza a sessioni congressuali ed eventi di networking saranno applicati i migliori protocolli di prevenzione e controllo mentre tutte le conferenze aperte al pubblico saranno fruibili anche in live streaming garantendo la possibilità di interazione anche dagli spettatori a distanza.

>  Se questo articolo ti è piaciuto, iscriviti alla Newsletter mensile al link http://eepurl.com/dpKhwL  <