Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

Un ponteggio d’eccezione libera Portofino dall’isolamento

In soli cinque giorni costruita una passerella percorsa da 35.000 persone

sfondo euro

Per circa tre mesi è stato il collegamento essenziale per una delle città più belle del mondo, Portofino, rimasta isolata dal 29 Ottobre scorso per una frana che aveva letteralmente “mangiato” l’unica strada di collegamento con Santa Margherita Ligure.

È la passerella pedonale costruita in tempi da record dalla Ditta Ponteggi Euroedile (https://www.euroedile.it/it/), non nuova nella realizzazione di strutture particolari in casi di emergenza. Dal 29 Ottobre, data della violenta mareggiata che aveva isolato Portofino, la cittadina ligure era raggiungibile solo via mare.

  • passerella
    1 euro
    La strada franata in prossimità di Portofino, prima di iniziare la costruzione del ponteggio per la passerella
  • passeggiata
    2 euro
    La prima passeggiata sulla passerella dopo il completamento
  • Portofino
    3 ok euro
    Il progetto della passerella di Portofino
  • Euroedile
    4 euro
    Il Sindaco di Portofino, Matteo Viacava, e il Sig. Nereo Parisotto

Ponteggi Euroedile, incaricata dalla Ditta che si è aggiudicata l’appalto dei lavori per la messa in sicurezza della zona, è intervenuta quasi subito e il 3 Dicembre scorso, in anticipo di quasi due settimane rispetto ai tempi previsti, ha ultimato la realizzazione della passerella ancorata al versante della montagna rendendola in grado di sopportare altre eventuali mareggiate.

Lunga 120 m e larga 1,5 m, la struttura – costruita con travi e montanti a lunghezza variabile – è stata progettata ad hoc dall’Ufficio Tecnico della Ponteggi Euroedile, diretto dall’Ing. Alessandro Zanatta.