Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

Il tiepido arriva anche in Italia

SAM SpA ha definito il primo accordo operativo per l'utilizzo del brevetto per la produzione di conglomerati tiepidi con l'utilizzo di sabbie umide nel mescolatore

La SAM SpA nasce nel 1952 a Monforte d’Alba (CN) dove comincia ad operare nel settore delle costruzioni stradali; nel 1970 si trasferisce ad Alba ed estende la propria attività alla produzione di conglomerati bituminosi e alle pavimentazioni stradali ed attualmente svolge le attività di costruzione e manutenzione di opere stradali e autostradali, produzione di conglomerati bituminosi certificati, realizzazione di opere di urbanizzazione civili ed industriali, sistemazioni idrauliche e ripristini ambientali, realizzazione di opere in calcestruzzo armato, estrazione e lavorazione di materiali inerti.

Immagini

  • L’impianto Top Tower 3000
    article_342-img_5211
    L’impianto Top Tower 3000
  • L’impianto M 121 E 205
    article_342-img_5212
    L’impianto M 121 E 205
  • L’impianto Top Tower 3000
    article_342-img_5213
    L’impianto Top Tower 3000
  • La registrazione della temperatura alla stesa
    article_342-img_5214
    La registrazione della temperatura alla stesa

L’anno scorso, la SAM SpA ha deciso di affiancare all’ormai storico impianto di Alba un nuovo impianto innovativo realizzato all’interno del nuovo sito produttivo posto in loc. Roreto nel comune di Cherasco, che permette all’Azienda di proporsi come innovativa ed all’avanguardia nei conglomerati bituminosi.

La scelta è stata quella di acquistare un nuovo impianto Top Tower 3000 estremamente completo e complesso con particolare riguardo a tutti i tipi di additivi, all’utilizzo del fresato pre-lavorato e selezionato, ma soprattutto ai conglomerati tiepidi. In tal senso la SAM SpA si propone sul mercato italiano come la prima Azienda a produrre ed a commercializzare, licenziataria per l’Italia, il conglomerato tiepido con la tecnologia EBE, in collaborazione con la LEA®-CO France garantendo prodotti all’avanguardia e con grande attenzione ai risparmi energetici ed al rispetto ambientale.

L’input primario durante le fasi di definizione tecnica è stato pertanto quello di poter disporre di un impianto di alta potenzialità, ma soprattutto quello di avere un impianto al “top” a livello mondiale con particolare riguardo agli aspetti tecnologico-ecologici.

L’impianto è stato dotato di predosatori per inerti con grande capacità e con la possibilità di essere alimentati anche da camion.

La copertura degli inerti, in particolare quelli di piccola pezzatura, è essenziale per poter ridurre l’umidità degli aggregati da essiccare, di conseguenza abbassare i consumi del bruciatore e pertanto le emissioni in atmosfera; permette inoltre di mantenere alta la produzione dell’impianto anche nei periodi piovosi e di uniformare durante tutto il periodo di produzione la qualità dei fini recuperati dall’impianto.

Un altro investimento importante fatto dalla Società è stato quello di acquistare un impianto per la prelavorazione del materiale fresato e la creazione di tre pezzature di materiale (0-8 mm, 8-12 mm, 12-25 mm) selezionato e controllabile dal laboratorio della Società.

La tecnologia principale sulla quale punta la SAM SpA è quella della produzione di conglomerati tiepidi con la tecnologia LEA®-CO e per questo è stata organizzata lo scorso 11 Maggio una giornata con elevate produzioni di conglomerato tiepido.

I principali vantaggi riscontrati sono stati evidentemente quelli di eliminare completamente i vapori e gli odori durante le operazioni di scarico del conglomerato sul camion e soprattutto durante le operazioni di stesa e rullatura rendendo l’ambiente lavorativo sicuramente più confortevole.

In secondo luogo, si è riusciti ad utilizzare senza problemi materiale fresato lavorando a basse temperature e quindi “stressando” meno il bitume presente nell’impasto; si avranno sicuramente dei benefici nel tempo grazie ad una durata maggiore del pacchetto steso.

In terzo luogo, si sono ridotti di circa la metà i consumi del bruciatore dell’essiccatore riducendo di conseguenza le emissioni in atmosfera.

La convinzione di SAM SpA è quella che, solamente dedicandosi con passione e con le opportune risorse alle nuove tecnologie, si potrà mantenere e rafforzare la presenza sul mercato garantendo alle Amministrazioni pubbliche la dovuta tranquillità operativa, ai cittadini la massima attenzione relativa al minimo impatto ambientale ed alla massima qualità del prodotto finito (vale a dire strade performanti e durature), senza dimenticare la possibilità e l’importanza di riutilizzare il più possibile anche i prodotti di rifiuto denominati “materie prime seconde (MPS)” ed utilizzabili per la realizzazione di costruzioni stradali.