Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

Carpooling in A22? Sì, grazie!

Un'autostrada sempre più "social" a beneficio di utenti e ambiente

Sicurezza e informazione prima di tutto.

Immagini

  • Per Autostrada del Brennero SpA la sicurezza e l’informazione sono priorità
    article_427-img_631
    Per Autostrada del Brennero SpA la sicurezza e l’informazione sono priorità
  • Nel corso del 2012 più di 750.000 automobilisti si sono collegati al sito Web di Autostrada del Brennero: dati appaganti per Autostrada del Brennero che punta sempre più a una comunicazione diretta ed efficace con l’utente
    article_427-img_632
    Nel corso del 2012 più di 750.000 automobilisti si sono collegati al sito Web di Autostrada del Brennero: dati appaganti per Autostrada del Brennero che punta sempre più a una comunicazione diretta ed efficace con l’utente
  • Il layout dell’home page del sito Web carpooling A22
    article_427-img_633
    Il layout dell’home page del sito Web carpooling A22
  • Il servizio di emergenza sull’App Travel Assistant di A22
    article_427-img_634
    Il servizio di emergenza sull’App Travel Assistant di A22

Autostrada del Brennero quotidianamente analizza e verifica il servizio offerto ai suoi utenti: qualità raggiunta, criticità da risolvere, nuovi obiettivi da raggiungere. Un impegno e una dedizione visibili da innovativi progetti e da molteplici iniziative che A22 ogni anno propone.

Non si tratta però solo di opere, manutenzioni e interventi. La Società investe e crede molto anche nel “comfort” del viaggiatore e nel rispetto dell’ambiente e ha deciso di dimostrarlo attivando un servizio “semplice, economico, sostenibile”: il carpooling.

Un’iniziativa che – tramite affinità di percorso e profilo personale – permettete agli automobilisti di concordare e “dividere” il loro viaggio perché “viaggiare da soli moltiplica le spese, viaggiare insieme invece, fa risparmiare!”.

Un atto dovuto se si considera che più di 750.000 automobilisti nel corso del 2012 si sono collegati al sito Web di Autostrada del Brennero. Quest’anno, in una sola giornata (11 Febbraio 2013) si è arrivati a registrare un picco di più di 16.000 accessi Web, a cui andrebbero sommati quelli di sito mobile e App Travel Assistant, scaricata da più di 27.000 dispositivi.

Dati appaganti per Autostrada del Brennero che punta sempre più a una comunicazione diretta ed efficace con l’utente.

A22 Travel Assistant

Nata nel Luglio 2011 solo per iOS (Apple Store) e disponibile da Luglio 2012 anche per Android (Google Play), l’applicazione di A22 permette di essere accompagnati e informati durante il viaggio Oltre a dare immediata visione degli eventi (lavori, code, incidenti) lungo il tracciato, tre box dinamici indicano il chilometro cui ci si trova (distanza dal Brennero-Confine con l’Austria), i km che mancano alla meta (da selezionare) e alla prossima area di servizio. Una sintesi chiara e schematica della situazione viene illustrata nella parte bassa dello schermo (sopra la tabbar di navigazione). Nella toolbar in alto, dalle impostazioni, è inoltre possibile impostare “alert”, ossia avvisi acustici che segnalino le notifiche di nuove informazioni. Vicino all’icona impostazioni è visibile l’icona per la visualizzazione delle 13 webcam poste lungo l’A22.

Nella tabbar di navigazione, un altro link assai “cliccato” riguarda le FAQ, ossia le domande più frequenti poste dagli utenti. Esse possono anche essere filtrate per classe di veicolo: una consultazione rapida ed efficace. Così come utile e indispensabile è “il pulsante” SOS: non solo riporta il numero del Centro Assistenza Utenti di A22 ma permette anche di inviare, sotto il link “segnala”, un breve messaggio di testo e allegare un’immagine per segnalare situazioni o eventi particolari in autostrada.

L’A22 entra nel “Social”

Attivando il carpooling, la Società arricchisce rende più “social” la sua App Travel Assistant nella versione iOS. Tramite registrazione, gli automobilisti possono indicare la tratta autostradale che desiderano percorrere con altri viaggiatori o cercare altri utenti che, come loro, compiono itinerari simili. Possono inoltre inviarsi messaggi, lasciare un feedback della propria esperienza, utilizzare il “diario di viaggio” per annotare informazioni e commenti “geolocalizzati” (visualizzati sulla mappa), utili per chi sta per mettersi in viaggio. Crea quindi possibilità di dialogo e di scambio d’informazione tra utenti, ma anche con la stessa Società. Un servizio che si potrà rivelare particolarmente utile ai più di 3 mila pendolari che condividono l’esperienza quotidiana di percorrere l’A22: una community in grado di essere e creare valore aggiunto per l’Autostrada del Brennero.

All’App è stato affiancato anche un sito di supporto: chi non possiede un iPhone può infatti partecipare al carpooling gestendo il servizio attraverso quest’interfaccia dedicata: www.autobrennero.it/carpooling.

Essa offre gli stessi servizi dell’applicazione. Sulla pagina Web di registrazione è stato anche posizionato un banner dinamico, dedicato a segnalare eventi importanti e significativi che si svolgeranno nelle principali città poste lungo l’asse Brennero-Modena, per raggiungere le quali gli automobilisti potrebbero utilizzare il “carpooling”.

Il video

Sull’home page del sito carpooling è pubblicato un video (scaricabile anche da YouTube) realizzato per sintetizzare in modo piacevole ed efficace l’obiettivo e il contenuto del servizio offerto dalla Società.

Ecco un estratto: “Travel Assistant di A22: il carpooling che unisce e alleggerisce, fa risparmiare e rispetta l’ambiente”. Un’iniziativa che mostra la costante e forte volontà di Autobrennero di assistere i propri utenti e rendere il loro viaggio sicuro e informato, ancorché piacevole.