Share, , Google Plus, LinkedIn,

Print

Crollo ponte, Toninelli: presto funzionalità porto di Genova al 100%

“Ci tengo a precisare che la funzionalità dell’infrastruttura verrà molto presto garantita al 100% attraverso un progetto integrato di mobilità alternativa all’utilizzo del ponte Morandi”.

Lo ha detto il ministro delle infrastrutture, Danilo Toninelli, durante l”informativa in aula alla Camera sul crollo del ponte Morandi a Genova, parlando del porto cittadino. “Al traffico dei container è dedicato il corridoio viario che passa dallo stabilimento Ilva di Cornigliano”.

“Ad esso” ha aggiunto Toninelli “si aggiunge un progetto di navettamento delle merci tra il porto e tre aree attrezzate di raccolta e smistamento che consentono di evitare l’interferenza dei tir con il traffico cittadino.

Uno di questi punti di snodo è disponibile subito, un altro sarà pronto tra circa sei mesi e il terzo tra un anno e mezzo. Naturalmente, allo scopo di rendere più efficiente questo sistema, i terminal portuali rimarranno aperti tendenzialmente 24 ore su 24, punto su cui c’è già un’ampia base di accordo sia tra gli operatori portuali che, con alcune precauzioni, tra gli autotrasportatori”, ha concluso il ministro.