Share, , Google Plus, LinkedIn,

Print

Pedemontana Veneta: Zaia, fermarla sarebbe lasciare una ferita

“A livello nazionale sulla Pedemontana Veneta c’è un impasse, inutile negarlo”. Lo ha detto il presidente del Veneto, Luca Zaia, a Treviso.

“Non si capisce cosa stia accadendo rispetto al benestare per dare alla società il modo di  chiudere questo impasse, cercheremo di capirlo. Dietro ci sono aziende che avanzano soldi, cittadini che avanzano gli indennizzi per gli espropri, ma soprattutto – ha proseguito –  una grande opera che esiste sul territorio  e che potrebbe essere completata per il 2018”.

“Fermarla – ha concluso Zaia – sarebbe lasciare una ferita sul territorio e prima di riuscire a recuperarla passerebbero anni”.