Share, , Google Plus, LinkedIn,

Print

Coradia Stream: il treno a zero emissioni per le Ferrovie dello Stato

(Come riportato in una nota dell’Ufficio Stampa ALSTOM)

Alstom si è aggiudicata un contratto quadro per la fornitura di 150 treni per Trenitalia da 160 km/h della famiglia Coradia Stream, per un valore complessivo di 910 milioni di Euro.

I treni avranno una velocità massima di 160 km/h, dotazioni di bordo di ultima generazione che garantiscono un comfort al top di gamma.

Si tratta di convogli mono piano, bidirezionali, a composizione bloccata e trazione elettrica 3 kV. I convogli saranno inoltre dotati del sistema di bordo ERTMS, che garantisce i migliori standard di sicurezza europei. L’accessibilità è resa agevole dalla presenza di pedane automatiche per l’incarrozzamento. Il treno avrà anche in dotazione postazioni per il trasporto biciclette, anche elettriche.

Molto elevato inoltre il ricorso a materiali riciclabili (indice di riutilizzo fino al 97%).

I treni saranno progettati e costruiti in Italia nei siti Alstom di Savigliano, Sesto San Giovanni e Bologna.

Michele Viale, direttore generale di Alstom Italia e presidente e amministratore delegato di Alstom Ferroviaria, ha dichiarato: “Questo accordo conferma il know-how e le competenze del Gruppo Alstom che fornisce treni all’avanguardia utilizzati ogni giorno in tutta Italia e che conosce a fondo tecnologie, mercati e progetti nel settore ferroviario.

La nuova generazione di treni Coradia Stream rappresenta il futuro del trasporto ferroviario regionale italiano. Siamo orgogliosi di contribuire a dare nuovo impulso ad un modello di trasporto regionale green, all’avanguardia e in linea con gli obiettivi nazionali in materia di transizione ecologica”.