Share, , Google Plus, LinkedIn,

Print

Aspi: Autostrada A1 tra Firenze Sud-Incisa, aperta al traffico con la terza corsia

Il nuovo tratto allargato con la terza corsia, più corsia di emergenza, è stato inaugurato in occasione del primo fine settimana caratterizzato dai rientri estivi dalle vacanze sulla A1 nel collegamento tra il Nord e il Centro-Sud. Sono circa 5 km di potenziamento del tracciato – sia in direzione Roma sia in direzione Bologna – nell’ambito del più ampio progetto di sviluppo del nodo toscano dell’Autostrada del Sole.

L’amministratore delegato di Aspi, Roberto Tomasi, in occasione dell’inaugurazione della terza corsia dell’A1 fra Firenze Sud e Incisa si propone in prima linea per collaborare a stesura nuove norme Mims. Il primo passo – ricorda – risale all’aprile 2020, quando furono stabiliti accordi con il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili. In Toscana Aspi sta intervenendo con 3,9 miliardi di investimenti.

“Il rigore con il quale stiamo gestendo il patrimonio infrastrutturale italiano ci ha messo in prima linea per collaborare alla stesura delle nuove norme del Mims e del Consiglio superiore per i lavori pubblici dedicate a ponti, viadotti e gallerie”.

“E’ un segno di modernizzazione del nostro sistema infrastrutturale che è sempre un segno molto importante e positivo per un paese”. Così il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani all’inaugurazione della terza corsia tra Firenze sud e Incisa. Importante per gli automobilisti che hanno adesso a disposizione la terza corsia, significa scorrevolezza, fluidità e maggiore sicurezza.