Share, , Google Plus, LinkedIn,

Print

Autostrada Roma-Latina, De Micheli: è un’opera prioritaria

Photo credit: Il Faro Online

(come riportato su Edilizia e Territorio)

La ministra rassicura sulla volontà di proseguire l’iter della procedura interrotta a seguito di un contenzioso. Il 25 giugno incontro al Cipe

«La realizzazione del corridoio intermodale viario Roma-Latina, ivi compresa la bretella Cisterna-Valmontone, costituisce un’assoluta priorità per il ministero delle Infrastrutture e dei trasporti, attesa la rilevanza economica e sociale oltre che trasportistica dell’opera».

Lo ha detto ieri la ministra delle infrastrutture e trasporti Paola De Micheli rispondendo in question time al Senato. «Al fine di salvaguardare l’attività fino ad oggi espletata, nonché di accelerare i tempi di definizione del complessissimo iter procedurale e di supportare adeguatamente il processo decisionale, è stato istituito presso il ministero delle Infrastrutture e dei trasporti un tavolo di lavoro, cui partecipano la Regione Lazio, l’Anas e la società Autostrade del Lazio», ha detto De Micheli.

Inoltre, ha evidenziato, alla riunione del Cipe calendarizzata per il 25 giugno «verrà trattato il tema del Completamento del corridoio tirrenico meridionale A12-Appia e Bretella autostradale Cisterna – Val Montone – Tratto A12 Roma – Civitavecchia – Roma (Tor d’ Cenci)».

Ed è anche «stato presentato un emendamento al disegno di legge di conversione del dl rilancio, della Camera dei Deputati, finalizzato ad agevolare la realizzazione dell’opera».

Quanto all’utilizzo delle risorse pubbliche attualmente disponibili, la ministra ha detto che «tutti i soggetti istituzionali coinvolti stanno sinergicamente operando affinché le stesse possano essere efficacemente utilizzate entro il corrente anno».