Share, , Google Plus, LinkedIn,

Print

I 5 vizi alla guida

Sono stati rilevati da una indagine sull’A4 Brescia-Padova

Cinque vizi che possono costare cari. Sono quelli degli italiani al volante rilevati da una indagine Righetti&Monte su commissione da A4 Holding, società del gruppo Abertis, sul comportamento alla guida degli utenti dell’A4 (Brescia-Padova). I risultati dell’indagine descrivono molto bene i difetti della guida della gran parte degli utenti, difetti che – soprattutto -, possono creare situazioni di grande pericolo. Ecco la sintesi dei risultati (riportati anche da Corriere.it).

Telefonino

Il 12% del totale dei conducenti monitorati dalla ricerca sulla A4, guida utilizzando impropriamente il telefono cellulare; ad usare il cellulare alla guida è il 10% dei conducenti di veicoli leggeri e il 14% dei conducenti di veicoli pesanti.

Velocità

La velocità media di percorrenza dei veicoli è di 112 km/h per i veicoli leggeri e 86 km/h per i veicoli pesanti; ma a superare i limiti è il 16% dei veicoli leggeri e l’85,5% dei veicoli pesanti. A oltrepassare di più di 20 km/h il limite di velocità sono poi il 2% dei veicoli leggeri e l’1% dei mezzi pesanti.

Uso delle frecce

Se si considera l’utilizzo delle frecce per il cambio di corsia, è il 67% dei veicoli totali a non utilizzare la freccia per la manovra di sorpasso, mentre è il 74% dei veicoli totali a non impiegarle nella manovra di rientro.

Uso delle corsie

E’ stato rilevato che il 49% dei veicoli che percorre la corsia centrale ha la corsia di marcia lenta libera, mentre il 28% dei veicoli che percorre la corsia di sorpasso ha la corsia centrale libera.

Distanze

Il 30% dei veicoli leggeri viaggia ad una distanza dal veicolo che lo precede inferiore a 2 secondi; il che significa che la possibilità di frenata, in caso di pericolo, viene ridotta notevolmente. La percentuale si abbassa al 7% nel caso dei veicoli pesanti. Il 3% dei veicoli leggeri che viaggia ad una distanza dal veicolo che lo precede inferiore a 2 secondi lo fa ad una velocità superiore a 130km/h.