Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

Il ponte sul torrente Rudavoi

L’intervento, inserito nel Piano Triennale per la Viabilità della Regione Veneto - di cui Veneto Strade SpA è soggetto attuatore - per un importo complessivo di progetto di 8.648.112,09 Euro, è interamente finanziato dal bilancio regionale

L’esecuzione dei lavori

I lavori sono stati consegnati in data 20 Agosto 2009. L’ubicazione dell’area di cantiere a quota 1.700 m slm circa in un’area normalmente soggetta ad intense precipitazioni nevose comporta, fatto peraltro già progettualmente previsto nel cronoprogramma di gara, la possibilità di lavorare sei-sette mesi all’anno, con una sospensione invernale che normalmente si deve collocare dal mese di Novembre a quello di Maggio. Il ponte è stato aperto in data 24 Ottobre 2011, mentre i lavori di completamento, smantellamento del ponte provvisorio, rinaturalizzazione dei tratti stradali esistenti, ripiegamento del cantiere e sistemazione finale delle aree sono stati formalmente ultimati in data 9 Dicembre 2013.

Dati tecnici

  • Stazione Appaltante: Veneto Strade SpA
  • Responsabile Unico del Procedimento: Ing. Alessandro Romanini di Veneto Strade SpA
  • Project Manager: Ing. Sandro D’Agostini di Veneto Strade SpA
  • Progetto definitivo: Archh. Giampiero Bosoni, Francesco Florulli, Andrea Nulli, Luca Ranza (progetto architettonico); Prof. Ing. Giovanni Zuccolo Arrigoni della I.C.E.S. (progetto strutturale); Geol. Giorgio Giacchetti (geologia); Ing. Mario Organte dello Studio associato Organte-Bortot (consulenza geotecnica), Dott. For. Ivano Caviola (consulenza ambientale e forestale); Ing. Aldo Savio (piano di sicurezza livello definitivo)
  • Progetto esecutivo: RTP: Inco SpA – Studio Colleselli & Partners, Dott. Agr. Gianni Sernagiotto
  • Ufficio di Direzione Lavori: Ing. Sandro D’Agostini di Veneto Strade SpA (Direttore dei Lavori), Geom. Sergio Albanello (Coordinatore per la sicurezza in fase esecutiva), Ing. Michela Dalla Vedova (Direttore Operativo per la gestione amministrativa e controllo qualità dell’opera generale), Ing. Michele Titton di I.T.S. (Direttore operativo per la gestione del cantiere e delle opere strutturali e speciali, controllo qualità opere strutturali e speciali) e Geom. Renzo Doriguzzi (Ispettore di cantiere, tenuta giornale lavori e libretti delle misure)
  • Collaudatore: Ing. Gildo Tomasini
  • Importo complessivo contrattualizzato: 5.836.469,04 Euro * al lordo degli oneri di sicurezza pari a 318.935,58 Euro * e delle spese tecniche per la progettazione esecutiva pari a 198.883,60 Euro *
  • Esecutore dei lavori: ATI “Monti SpA della Triches Enrico e Diego Srl” di Auronzo di Cadore (BL)
  • Direzione di cantiere: Ing. Roberto Monti della Monti SpA (Direttore Tecnico) e P.I. Antonio Sogne della Monti SpA (Direttore di cantiere)
  • Subappaltatori: Alberti Marco (taglio, allestimento, trasporto di piante e vegetazione), Zangrando Francesco (taglio, allestimento, trasporto di piante e vegetazione), I.CO.P. SpA (nolo a caldo di macchinari per opere speciali), Alpi SpA (Lavorazioni di prodotto da movimenti materie), Edil Longarone Srl (Lavorazioni di prodotto da movimenti materie), CO.MA.C. Srl (nolo a caldo di macchinari per opere speciali), Beraud Srl (trattamenti protettivi delle murature in calcestruzzo), SOC.MA.S. Srl (Fornitura e posa in opera di barriere stradali e di giunti di dilatazione), F.lli De Pra’ SpA (Fornitura e posa di conglomerati bituminosi e noleggio a caldo di macchinari), Impresa Olivotto Srl fornitura e posa in opera di tappeto usura tipo Splittmastixasphalt) e Aladino Società Cooperativa Sociale (opere a verde e piantumazione)
  • Durata contrattuale: 860 giorni naturali e consecutivi (escluse le sospensioni nel periodo invernale)
  • Data di consegna: 20 Agosto 2009
  • Data di ultimazione: 9 Dicembre 2013