Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Lutto in Autobrennero per la scomparsa di Ferdinand Willeit

Ferdinand Willeit

È unanime il messaggio di cordoglio di Autostrada del Brennero S.p.A. per la scomparsa di Ferdinand Willeit, storico presidente della Società dal 1992 al 2007.

Tante le sfide che hanno connotato il suo mandato. Dall’’introduzione del divieto di sorpasso per i mezzi pesanti in autostrada alla lungimirante visione della necessità di investire, anche come società autostradale, nel settore del trasporto merci su rotaia.

Willeit ha saputo coniugare sapientemente la capacità gestionale di una Società complessa come Autostrada del Brennero e la conoscenza del contesto culturale e politico dei territori attraversati dall’A22, dando un importante contributo anche sul fronte del trasporto intermodale. A lui si deve la costituzione della società S.T.R. Brennero Trasporto Rotaia S.p.A. e l’avvio dell’ attività della Rail Traction Company, due realtà che oggi si rivelano strategiche per una gestione sostenibile del traffico veicolare lungo l’asse del Brennero.

Lascia un ricordo in tutti coloro che lo hanno conosciuto e che oggi ne ricordano con affetto le sue doti, che nel corso dei suoi 15 anni di mandato presso Autobrennero ha avuto modo di dimostrare.

Il Presidente Luigi Olivieri, l’Amministratore Delegato Walter Pardatscher, il Direttore Tecnico Generale Carlo Costa, il Direttore Amministrazione e Finanza Giorgio Bellini, il Dirigente Settore Affari Generali Mauro Azzolini, i responsabili di settore e i dipendenti tutti, profondamente commossi, partecipano al dolore della famiglia.