Share, , Google Plus, LinkedIn,

Print

Il MIT ritiene di migliorare il rapporto costi-benefici per il Passante di Bologna

Con un comunicato del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti si è appreso che ieri si è tenuta una riunione tra i tecnici del Ministero delle Infrastrutture e dirigenti di Autostrade per l’Italia, chiamati a fornire indicazioni per una possibile soluzione alternativa al Passante di Mezzo di Bologna.

I tecnici di Aspi hanno lasciato la loro documentazione sull’infrastruttura, il testo verrà integrato nei prossimi giorni con ulteriori dati non disponibili al momento dell’incontro. I tecnici del Mit elaboreranno le informazioni per verificare le possibili soluzioni con attenzione ai rapporti di costi-benefici migliori di quelle precedenti.

Il 5 agosto scorso il Ministro delle Infrastrutture, Danilo Toninelli, aveva annullato la conferenza dei servizi prevista per il 13 settembre per l’approvazione del progetto definitivo del Passante da 700 milioni di euro.