Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Un nuovo ponte in acciaio e calcestruzzo sul fiume Panaro tra Bonporto e Ravarino

Ponte Bonporto

Il nuovo ponte realizzato da AeC Costruzioni di San Possidonio (MO) sul fiume Panaro, affluente del Po nel modenese, lungo la provinciale che collega Bomporto a Ravarino in sostituzione di un vecchio ponte danneggiato gravemente dal terremoto del 2012. Una struttura in acciaio di 80 metri, alta 12 m., di 500 t assemblata, spostata con dei carrelli semoventi e poi posizionata sulle spalle in calcestruzzo. I lavori sono iniziati a metà del mese di luglio 2017 con una tecnica innovativa e consegnata con un mese di anticipo sui tempi previsti nel contratto. sono stati realizzati in officina i conci, composti per la saldatura e di dimensioni tali da essere trasportabili. Dopo aver assemblato le parti nel cantiere presso il fiume, è stata collocata la struttura di 500 t, sugli argini del fiume con uno speciale sistema di carrelli e martinetti idraulici». Terminato il montaggio della struttura, con la soletta in cemento armato è stata completata la carreggiata larga 14 metri a due corsie e due piste ciclopedonali laterali. Aperto al traffico il 14 ottobre, all’inaugurazione ufficiale del ponte di sabato 11 novembre. Il nuovo ponte sul fiume Panaro è stato realizzato dalla AeC Costruzioni di San Possidonio per conto della Provincia di Modena con una spesa di oltre quattro milioni di euro, finanziati dalla Protezione civile regionale con le ordinanze post-sisma.