Share, , Google Plus, LinkedIn,

Print

Posted in:

Per un’Europa sempre più interconnessa

La Commissione Europea ha pubblicato il suo rapporto intermedio sul meccanismo per collegare l’Europa

Per un’Europa sempre più interconnessa

L’Agenzia esecutiva per l’innovazione e le reti (Innovation and Networks Executive Agency – INEA) segue da vicino la realizzazione dei progetti al fine di assicurare che i fondi dell’UE vengano spesi opportunamente.

Nel settore dei trasporti, questo discorso si applica alla maggior parte dei progetti transfrontalieri relativi alla rete transeuropea e alle priorità “orizzontali”, in particolare i sistemi di gestione del traffico quali ERTMS per il traffico ferroviario, SESAR per il traffico aereo e i sistemi di trasporto intelligenti (ITS) per il traffico stradale, oltre ai carburanti alternativi.

Le numerose richieste di partecipazione agli inviti a presentare proposte dimostrano una domanda molto elevata di sovvenzioni UE, mentre la dotazione finanziaria disponibile si dimostra costantemente deficitaria rispetto alle necessità del settore.

Il miglioramento delle sinergie e della coerenza, semplificazione dell’accesso

Per la prima volta l’MCE ha fatto confluire i settori dei trasporti, dell’energia e delle telecomunicazioni all’interno di un quadro di finanziamento comune gestito a livello centrale dalla Commissione. Tale approccio consente di ottenere economie di scala delegando la gestione delle sovvenzioni a un’unica agenzia esecutiva (INEA) e istituendo procedure comuni nei tre settori.

L’MCE ha dimostrato di essere complementare a Orizzonte 2020, ai Fondi strutturali e di investimento europei. I miglioramenti nel processo di presentazione delle domande si sono tradotti in procedure più semplici e rapide sia per i beneficiari che per la Commissione.

Tuttavia, i risultati della valutazione indicano che i requisiti amministrativi e giuridici per approvare e attuare le azioni possono comportare costi sproporzionati per gli interventi di minore entità, per cui risulterebbero più idonee forme di sostegno semplificate.