Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

Stream C: la soluzione GPR per la mappatura 3D dei sottoservizi

La Società IDS Georadar ha messo a punto un georadar a doppia polarizzazione e alta densità di dati per la mappatura accurata delle reti di sottoservizi

Stream C può essere impiegato in tre diverse modalità operative:

  • spinto a mano;
  • con modalità di spinta assistita da un motore elettrico, integrato in una delle ruote del Sistema;
  • in configurazione trainata da un veicolo di piccole dimensioni; quest’ultima configurazione aumenta drasticamente la velocità di acquisizione e quindi l’area di lavoro coperta nell’unità di tempo.

Queste caratteristiche consentono di aumentare la produttività giornaliera, diminuire la fatica dell’operatore durante le fasi di acquisizione, senza pregiudicare la qualità dei dati georadar.

Le caratteristiche principali di Stream C sono:

  • 32 canali di acquisizioni dati GPR;
  • dipoli a doppia polarizzazione (VV e HH);
  • antenne a frequenza pari a 600 MHz;
  • copertura dati ad alta densità;
  • dimensioni compatte (120×120 cm);
  • Automatic Pipe Detection (APD) in tempo reale.

Stream C è stato progettato per esaltare le caratteristiche di manovrabilità e di facilità d’uso, garantendo elevati standard di qualità e densità del dato, nonché di affidabilità e di accuratezza del risultato finale.