Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

Il cantiere a portata di smartphone

La Capitol Hill Technologies Srl è una Start Up genovese, nata nel 2018, che ha ideato e brevettato a livello internazionale un metodo rivoluzionario di concepire incontri in luoghi remoti: l'Assisted Virtual Reality

sfondo capitol

L’Assisted Virtual Reality (A.V.R.) di Capitol Hill Technologies Srl (www.capitolhill.tech/wp/) è nata da una precisa necessità: potersi incontrare in luoghi distanti insieme ad altre persone, potendo al contempo interagire con loro, senza doversi fisicamente spostare.

Questa piattaforma ha permesso, ad esempio, agli Agenti immobiliari di continuare tranquillamente a lavorare da casa durante il lockdown.

Oggi sono più di 5.000 gli Agenti immobiliari che, con il servizio PrimaVisita di Casa.it, basato su questa tecnologia (oggi oggetto di uno spot nazionale), portano i Clienti negli immobili con enormi risparmi di tempo e denaro, sia per i Clienti sia per gli Agenti stessi.

Capitol Hill
1. L’Assisted Virtual Reality (A.V.R.) è nata da una precisa necessità: potersi incontrare in luoghi distanti insieme ad altre persone, potendo al contempo interagire con loro, senza doversi fisicamente spostare

Grazie alla partnership con l’Ing. Paolo Boggeri di Euronovi SpA, la tecnologia è stata ulteriormente sviluppata e ampliata per venire incontro alle specifiche esigenze del settore edile.

Precisiamo subito che la tecnologia A.V.R. non è un Virtual Tour.

A.V.R. è un software che fa sì che due o più persone si possano incontrare in un luogo e interagire tra loro e con il luogo stesso, anche se separate da grandi distanze.

In pratica, tramite una macchina fotografica a 360°, molto economica e maneggevole (è più piccola di uno smartphone), ma anche con l’utilizzo di foto piane e/o render 3D, è possibile ricostruire un cantiere, una infrastruttura o qualsiasi altro luogo, in meno di cinque minuti.

Tutta la piattaforma è stata concepita per essere incredibilmente facile e veloce da usare.

Geolocalizzazione
2. La schermata di invio link per invitare una persona a partecipare alla sessione

Tramite un link inviato via e-mail o SMS, sarà possibile invitare e accompagnare una o più persone nel luogo virtuale, interagendo con loro e con il luogo stesso.

Il responsabile vede ciò che l’utente sta guardando in quel momento, grazie a una finestra in alto a destra. Nella stessa sessione, il responsabile può elaborare un report.

Accompagnare un Direttore che deve supervisionare i lavori, un Tecnico che deve risolvere un problema, Architetti o Geometri che devono effettuare un sopralluogo ma anche Committenti e potenziali acquirenti: tutto questo è possibile con il semplice ausilio del proprio smartphone o del proprio pc.

In aggiunta a tutto ciò è possibile, durante la sessione, mostrare tutta una serie di elementi multimediali avanzati a supporto della visita: testi, immagini, video, audio, schemi e planimetrie, oggetti vettoriali 3D e geolocalizzazione.

ANCE
3. La schermata da cui il responsabile osserva ciò che vede il cliente in tempo reale

Una delle funzionalità più utili e importanti di A.V.R. è quella che consente di monitorare l’intero stato dell’avanzamento dei lavori.

Il sistema data automaticamente ogni salvataggio, consentendo così di recuperare lo storico di un cantiere ogni volta che se ne presenta la necessità, e conseguentemente potersi incontrare in luogo che è cambiato nel tempo.

Grazie ai risultati ottenuti, Capitol Hill Technologies Srl è stata invitata a partecipare a “Cantiere 4.0 – Webinar sull’innovazione digitale” venerdì 24 Luglio 2020, promosso dai giovani di A.N.C.E. (Associazione Nazionale Costruttori Edili) Liguria, Lombardia, Piemonte Valle d’Aosta, Veneto, Pordenone e Trieste.

In quest’occasione, hanno spiegato cosa sia A.V.R. e quali benefici può portare al settore edile. Per chi se lo fosse perso, la sessione è stata registrata e sarà presto disponibile sul portale di A.N.C.E..

AVR
4. Blueprint

Con Capitol Hill Technologies Srl e A.V.R. è possibile avere il cantiere nel proprio smartphone e visitarlo, da remoto, ogni volta che se ne ha la necessità.

Una grande invenzione soprattutto in un momento, questo, in cui il distanziamento sociale è una regola salvavita e un’epoca, la nostra, in cui abbiamo sempre più cose da fare e sempre meno tempo per farle.

>  Se questo articolo ti è piaciuto, iscriviti alla Newsletter mensile al link http://eepurl.com/dpKhwL  <