Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

Le scelte progettuali della circonvallazione di Chienes

La S.S. 49 “della Val Pusteria”, parte integrante dell’itinerario europeo E66, è stata oggetto di sistematici miglioramenti di assetto da parte della Provincia Autonoma di Bolzano al fine di dare all’arteria stradale un livello prestazionale generale adeguato a una delle principali via di comunicazione del territorio

sfondo bz

Gli impianti

Per la definizione degli impianti si è fatto riferimento al DPP n° 28 del 27/06/2006 che classifica la galleria in classe B. In previsione di un incremento della viabilità ed essendo su una arteria principale della Provincia, la sua dotazione è stata incrementata realizzando di fatto una classe A/B.

Sono previsti:

  • distribuzione elettrica in media e bassa tensione;
  • trasformatori MT/BT, gruppi elettrogeni e gruppi di continuità;
  • impianto di illuminazione;
  • impianto di ventilazione;
  • impianto di segnaletica e pannelli a messaggio variabile;
  • impianto di rilevamento incendi;
  • impianto di videosorveglianza e controllo traffico;
  • impianto SOS;
  • impianto rete idranti;
  • impianto vasche acque reflue.
L’impianto di telecontrollo e di supervisione

Lo scopo dell’impianto di telecontrollo-supervisione è creare un sistema di controllo e comando in grado di gestire gli impianti installati e permetterne la supervisione sia a livello locale che dal Centro di Controllo remoto.

Il telecontrollo sarà in grado di gestire autonomamente le funzionalità degli impianti legate alle diverse condizioni d’esercizio, attivando di volta in volta scenari preimpostati.

L’impianto di supervisione sarà predisposto per la visualizzazione di stati, misure ed allarmi degli impianti e permetterà il comando forzato delle funzionalità tramite un’interfaccia grafica, agevolando l’attività degli addetti alla manutenzione.

Oltre alla gestione automatica locale degli impianti e alla loro supervisione, il sistema comprende le reti di trasmissione dati da e verso le apparecchiature installate e la predisposizione per la trasmissione verso il Centro di Controllo remoto. La gestione interagisce con gli impianti precedentemente citati.