Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Campioni in cerca d’autore

Il ruolo della Direzione Lavori e dei laboratori di parte terza: dall’affidabilità delle attività di controllo e di prelievo in cantiere (rappresentatività dei campioni che pervengono in laboratorio/attendibilità dei risultati di prova) alla verifica della conformità ai requisiti contrattuali e normativi applicabili (accettazione dei materiali in cantiere)

sfondo pugliaro

Conclusioni

Come noto, l’attività di verifica della conformità dei materiali da costruzione comporta sempre l’esecuzione di un certo numero di prove di laboratorio. L’attendibilità dei risultati ottenuti, tuttavia, è spesso inficiata da procedure di campionamento imprecise, errate e, di conseguenza, tali da compromettere la rappresentatività delle prove di laboratorio eseguite.

Al fine di garantire il solo utilizzo di materiali idonei provenienti da fonti approvate è pertanto fondamentale che, durante le attività di consegna e posa in opera dei materiali, il controllo qualità avvenga sempre nel pieno e costante rispetto dei requisiti minimi imposti dalle Norme tecniche contrattuali e dai relativi metodi di campionamento e di prova applicabili.

La massima attenzione deve quindi essere prestata alla corretta identificazione dei materiali alla consegna, alle procedure di campionamento – i campioni inviati al laboratorio devono essere realmente rappresentativi del materiale/lotto che si sta controllando – e alle frequenze minime di prova contrattuali, tenendo ben presente che tali frequenze possono essere aumentate dalla Direzione Lavori qualora ritenuto necessario a seguito delle verifiche e ispezioni di cantiere.

Identificazione dei materiali durante le fasi di approvvigionamento, movimentazione, stoccaggio e posa in opera, rappresentatività dei campioni di prova e attendibilità dei risultati delle prove di laboratorio, dovranno, infine, consentire di verificare se i materiali utilizzati in corso d’opera corrispondono a quelli precedentemente approvati (per fonte di provenienza e tipologia) a seguito delle prove e delle ispezioni eseguite durante la fase iniziale di qualifica dei materiali e dei Fornitori proposti.