Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

Verifiche, monitoraggio e manutenzione dei viadotti autostradali

Dall’Ufficio Ispettivo Territoriale della Direzione Generale per la Vigilanza sulle Concessionarie Autostradali

sfondo mit

Visite straordinarie per la sicurezza dei viadotti

Il crollo del viadotto Polcevera di Genova, avvenuto il 14 Agosto 2018, ha confermato la necessità di riesaminare le priorità programmatiche delle infrastrutture e in particolare, per le opere esistenti, di procedere a verifiche di dettaglio definendo, altresì, adeguati criteri di monitoraggio manutentivo.

Conseguentemente, il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti ha incaricato l’Ufficio Ispettivo Territoriale di Roma di eseguire, sulla rete di propria competenza, verifiche straordinarie finalizzate ad accertare lo stato conservativo dei viadotti e le relative condizioni di sicurezza.

  • viadotto Palazzo
    1 mit
    Il viadotto Polcevera, il cui crollo è avvenuto il 14 Agosto 2018
  • Viadotto Polcevera
    2 mit
    Il viadotto Mignone sulla A12 Tarquinia-Civitavecchia
  • Ammaloramenti
    3 mit
    Gravi ammaloramenti sul viadotto Palazzo, nel comune di Bugnara, sulla A24 Roma-Teramo
  • Ponti
    4 mit
    La prova a collasso del viadotto abbandonato Alveo Vecchio sulla A16 Napoli-Canosa
  • viadotto Colle Castino
    5 mit
    Il viadotto Colle Castino sulla A24 Roma-Teramo (photo credit: http://www.ingcarloaureliostrassil.it)

L’incarico, a differenza di quanto normalmente espletato nell’ordinaria attività di vigilanza autostradale, prevedeva che l’accertamento non fosse demandato alle Società Concessionarie nell’ambito della esclusiva responsabilità di cui all’art. 14 del Codice della Strada, ma si espletasse individuando criteri di verifica disposti direttamente dall’Ufficio del Ministero.

Tale modo di procedere è stato pertanto inquadrato nell’ambito di una attività straordinaria che integrava quella ordinaria nella quale fino ad allora a eseguire autonomamente le verifiche erano state le Società Concessionarie.