Share, , Google Plus, LinkedIn,

Print

Posted in:

Un ponte strallato ferroviario nel Kashmir indiano

Nella Regione indiana del Jammu-Kashmir è in costruzione, a cura della Northern Railways of India, una nuova linea ferroviaria

Un ponte strallato ferroviario nel Kashmir indiano

Nella parte superiore, ove sono ancorati gli stralli, all’interno del calcestruzzo si hanno due scatole metalliche che, oltre a facilitare la predisposizione degli ancoraggi, assorbono le forze di trazione dovute alle componenti orizzontali degli stralli, secondo uno schema ormai consolidato. Un sistema articolato di scale ed ascensori consentirà l’ispezione di tutte le parti interne della torre, mentre un vero e proprio ballatoio, disposto alla quota di unione delle gambe della Y, consentirà una visione dall’alto di tutto il ponte e delle parti esterne della torre.

Il blocco di ammarro ha una lunghezza di 40 m, un’altezza di 17 m e accoglie 24 stralli (12 per lato). Poiché tutte le forze orizzontali longitudinali dovute al sisma e all’esercizio verranno trasferite a questo blocco, è stato necessario fondarlo su due pozzi di 14 m di diametro. Tale ammarro verrà costruito in due fasi per consentire inizialmente il passaggio dei conci che dal rilevato andranno a posizionarsi sulla grande luce. Gli stralli sono composti da trefoli da 0,6” super in numero variabile da 31 a 43.

I trefoli sono singolarmente ingrassati e viplati, disposti in una guaina in polietilene a alta densità di colore chiaro e dotata di opportuni risalti per evitare i rischi di vibrazioni indotte dall’effetto combinato di vento e pioggia. È stata eliminata la malta di riempimento, secondo una prassi ormai consolidata, poiché risulta essere, oltre che inutile, dannosa. Complessivamente, si hanno 96 stralli disposti su due file; la loro fornitura è stata affidata dalla HCC alla Ditta svizzera VSL.

L’impalcato

È formato da due travi reticolari in acciaio e soletta in calcestruzzo. Sono previsti controventi inferiori e superiori, quest’ultimi necessari poiché in fase di montaggio si hanno tratti ancora privi di soletta. Ciascun corrente superiore è costituito da due profilati composti che facilitano l’ancoraggio degli stralli, disposti ogni 10 m. I trasversi che portano la soletta  sono invece posti ad interasse di 5 m. La travata è incastrata sul blocco di ammarro e scorrevole longitudinalmente sulla torre, sulla pila laterale intermedia e sulla spalla in sponda sinistra.