Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

Il ponte degli Arci a Tivoli

Il ponte degli Arci, detto anche ponte degli Acquedotti - la cui costruzione è praticamente ultimata alla data di stampa di questo fascicolo -, risolve finalmente il trentennale problema di congestione della S.P. 33 (Empolitana) del tratto di collegamento tra l’abitato di Tivoli e lo svincolo autostradale di Castel Madama della A24

sfondo integra

A prescindere dall’assetto definitivo della viabilità di questo tratto di Empolitana, una valorizzazione di questi luoghi è sicuramente auspicabile e in parte ricompresa nel contratto in essere dell’impresa che ha realizzato il ponte.

I lavori ad oggi previsti sono i seguenti:

  • sistemazione e difesa del corso d’acqua dell’Empiglione;
  • recupero dell’arco dell’acquedotto dell’Acqua Marcia;
  • consolidamento del ponte in muratura attuale e realizzazione di una passerella pedonale.

Conclusioni

Chiudiamo con una riflessione sul recupero di queste aree ricche di storia e di reperti che è un tema molto interessante, ma non ha una soluzione univoca e apodittica. La valle in questione per oltre 30 anni è stata ricoperta da una fitta vegetazione che rendeva i luoghi completamente inaccessibili, ma almeno nascondeva alcune aree di discarica abusive.

Pensare oggi che l’area possa avere una forte attrattiva turistica grazie ai resti di due acquedotti romani è abbastanza velleitario considerando che a poche centinaia di metri c’è Tivoli con tutte le sue meraviglie.

L’assetto delle aree di questo tipo, con preesistenze importanti, ma non di spicco, deve pertanto incernierarsi su di una funzione che non è prettamente turistica perché in Italia abbiamo tantissimi siti superlativi e quelli minori soffrono irrimediabilmente di questa competizione.

Ringraziamenti

Gli Scriventi desiderano ringraziare l’Impresa Mario Cipriani Srl per l’encomiabile realizzazione delle opere, eseguita sotto la direzione del Titolare Mario Cipriani, dell’Ing. Luigi Cipriani e del Geom. Daniele Santolamazza.