Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

Il collegamento tra la Tangenziale Est e la S.P. 6 “dei Lessini”

La Valpantena ha il suo nuovo ponte

Le opere in appalto, 1° stralcio

A partire da Sud verso Nord, gli interventi previsti sono descrivibili come di seguito esposto. 

La rotatoria di Poiano Nord

La nuova rotatoria, di diametro interno di 60 m, ha una carreggiata pavimentata di larghezza complessiva di 9,00 m. È previsto lo spostamento dell’accesso del Garden Center “Verde Valle” in nuova posizione da Via Stradella Maioli su nuova rotatoria. 

La bretella di collegamento Poiano-Quinto

La bretella ha una sezione tipo di “Categoria F2 – Locale extraurbana” con una carreggiata pavimentata di larghezza complessiva di 8,50 m. La pista ciclopedonale ad essa parallela ha larghezza 4,00 m.

Il nuovo tratto di strada in variante – dalla rotatoria di Poiano alla rotatoria di Quinto – ha una sezione tipo di “Categoria C2 – Extraurbana secondaria”, senza accessi a raso, con una carreggiata pavimentata di larghezza di 9,50 m e una lunghezza complessiva di circa 2.000 m.

Il nuovo tracciato, in variante, ha inizio in corrispondenza dell’attuale rotatoria di Poiano Nord e sarà realizzato in rilevato sino ad impostarsi, sopra l’attuale corso del Progno della Valpantena, che viene spostato.

È prevista appunto la deviazione planimetrica ad Est del Progno Valpantena per un tratto di lunghezza di circa 760 m mediante la realizzazione in nuova sede di una nuova inalveazione con depensilizzazione dell’attuale corso d’acqua mediante abbassamento del fondo alveo, totalmente incassato a –3,50 m nel piano campagna.

Vengono realizzati inoltre due sottopassi per la continuità delle strade poderali esistenti, in un’area di pregio vinicolo vigneto doc. Infine, la nuova struttura viaria si ricollega all’attuale S.P. 6 “dei Lessini” in corrispondenza del sottopasso esistente di Via Santa Maria in Stelle.