Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

Il cavalcavia Via Cavallera sulla A4

L’opera denominata cavalcavia Cavallera, posta alla p.k. 0+257,99, è stata ultimata nel Luglio 2017 per lo scavalco dell’Autostrada A4 Milano-Brescia al fine di consentire l’interconnessione tra le due importanti direttrici A35 e A4

sfondo fondazione

La costruzione dell’opera

In officina sono stati costruiti i seguenti elementi:

  • travi principali dell’impalcato;
  • traversi dell’impalcato;
  • macroconci dell’arco;
  • traversi dell’arco;
  • pendini.

In cantiere sono state eseguite le seguenti attività:

  • messa in posizione delle travi principali;
  • montaggio dei traversi disposti tra le travi principali;
  • esecuzione dei giunti saldati di collegamento tra le travi principali;
  • esecuzione delle saldature di collegamento tra i traversi e le travi principali;
  • montaggio dei controventi dell’impalcato;
  • montaggio in opera dei conci dell’arco e dei pendini;
  • montaggio in opera dei traversi dell’arco;
  • esecuzione delle saldature di collegamento dei conci dell’arco;
  • esecuzione delle saldature di collegamento dei traversi e dei pendini.

Dati tecnici

  • Stazione Appaltante: Concessioni Autostradali Lombarde (Concedente), Società di Progetto Brebemi SpA (Concessionaria)
  • Contraente Generale: Interconnessione Scarl
  • Soggetto definitivo: Ing. Piacentini per conto del GC Consorzio BBM
  • Progetto esecutivo: Ing. Piacentini per conto del GC Interconnessione Scarl
  • Esecutori dei Lavori: Interconnessione Scarl – Impresa Pizzarotti & C. SpA (Mandataria), Itinera SpA (Mandante)
  • Subappaltatori: C.M.M. F.lli Rizzi Srl (Costruttore metallico, Fornitore isolatori elastomerici)
  • Durata dei lavori: Gennaio-Luglio 2017
  • Fotografie e disegni: gentile concessione C.M.M. F.lli Rizzi Srl
  • Luce totale: campata unica, 61 m
  • Schema statico: Arco a via inferiore, travata Langer
  • Tipologia acciaio: S355J2+N, S355K2+N – elementi saldati; S355J0 – profili tubolari per traversi superiori
  • Peso totale strutture in acciaio: 308 t

Ringraziamenti

La Fondazione ringrazia la C.M.M. F.lli Rizzi Srl per il materiale tecnico gentilmente concesso.