Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

L’evoluzione del laboratorio sperimentale infrastrutture di trasporto

Didattica e ricerca: lo scorso 16 Marzo al Politecnico di Milano è stato inaugurato il laboratorio Infralab nella sua rinnovata configurazione. La Redazione era presente al taglio del nastro e al Convegno che l’ha preceduto, ponendo alcune Domande al Prof. Maurizio Crispino

sfondo poli infra

ASIT e la rete interlaboratori ASIT NetLab

L’ASIT (Associazione Scientifica Infrastrutture Trasporto) è nata a Roma il 15 Giugno 2015 per iniziativa di un gruppo di Docenti universitari italiani afferenti alla disciplina delle Strade, Ferrovie e Aeroporti e, come specifiche finalità statutarie, si propone di:

  • promuovere la cultura delle infrastrutture di trasporto e l’interdisciplinarietà con altri settori dell’ingegneria;
  • promuovere e coordinare, nell’Area 08 “Ingegneria Civile e Architettura”, le attività di ricerca e di formazione del Settore Scientifico Disciplinare ICAR/04 “Strade, Ferrovie e Aeroporti”;
  • favorire e rafforzare il contributo universitario nel governo e nella gestione del Paese;
  • formare e indirizzare nuovi allievi universitari verso un approccio consapevole alla progettazione e alla gestione delle infrastrutture di trasporto.

Nell’ambito delle sue attività, l’ASIT ha promosso l’istituzione di ASIT NetLab, che mette a sistema i Laboratori Universitari in cui operano i docenti afferenti all’Associazione, con l’obiettivo di condividere le capacità scientifiche, di ricerca e di formazione che vengono costruite e sviluppate al loro interno.

Si tratta di un sistema di luoghi di ricerca e di formazione, coordinato per formare Tecnici e proporre soluzioni in grado di offrire risposte efficaci, costruttive e caratterizzate da un valore aggiunto per sostenere lo sviluppo del Paese: ogni Laboratorio, attraverso i Ricercatori e i Tecnici che vi operano, rappresenta infatti già una risorsa importante allo stato attuale, ma, attraverso la coordinazione con gli altri cui mira la rete, può contribuire alla formazione di una massa critica in grado di stimolare il sistema produttivo nazionale.

ASIT NetLab punta a condividere esperienze, conoscenze e pratiche di successo (ad esempio negli acquisti e nella gestione delle attrezzature), sviluppare Linee Guida nei diversi settori di attività, offrire un tavolo di consultazione per la risoluzione di comuni problematiche di merito (come l’interpretazione delle Norme), mettere a disposizione tirocini per dottorandi attivi nelle varie sedi universitarie associate, verificare le metodologie e i protocolli di prova in uso, verificare l’affidabilità e valutare la riproducibilità dei risultati delle prove.