Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

Il rilievo automatico delle caratteristiche superficiali delle pavimentazioni

I risultati dell’attività di rilievo condotta in via sperimentale su una porzione

sfondo dynatest

Conclusioni

L’impiego di tecnologie ad alto rendimento per la valutazione dello stato di degrado delle pavimentazioni stradali ha come obiettivo primario la possibilità di fornire ai decisori opportuni strumenti per stabilire le priorità di intervento, al fine di promuovere una gestione efficiente delle risorse economiche a disposizione.

In questo contesto, anche in base a quanto riportato nel presente articolo, l’esecuzione e le elaborazioni delle informazioni acquisite mediante Multi Functional Vehicle consentono di ottenere una valutazione sintetica, razionale ed oggettiva dello stato di degrado delle infrastrutture afferenti a un network predefinito (strade urbane, extraurbane o a scorrimento veloce).

La presente tecnologia risulta, pertanto, pienamente compatibile con gli obiettivi di ottimizzazione e pianificazione delle attività di manutenzione stradale. A questi si aggiunge l’efficacia anche a livello logistico ed operativo connessa alla possibilità di eseguire le indagini alla velocità del traffico veicolare.