Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

Il contributo delle membrane di rinforzo in esercizio

Studio e realizzazione di un tronco pilota sperimentale con la membrana Polyglass Polystrada SA Plus

L’attività di studio e di ricerca per la realizzazione di un tronco pilota sperimentale lungo l’Autostrada A2 “del Mediterraneo” (Macrolotto 3.2 Italsarc, Novembre 2016 nell’ambito dei lavori di ammodernamento e adeguamento della ex Autostrada A3 “Salerno-Reggio Calabria”), situato sulla carreggiata Nord tra la galleria Colle di Trodo (svincolo di Mormanno) e il viadotto Gallarizzo, è stata coordinata dal Prof. Rosolino Vaiana, Responsabile Scientifico del Laboratorio Sperimentale Materiali Stradali dell’Università della Calabria, e dal suo gruppo di lavoro composto dall’Ing. Valerio Aceto e dal Geom. Francesco De Masi.

La supervisione tecnica è stata condotta dall’Ing. Achille Rilievi, Responsabile del Pool Specialistico Controllo Qualità Lavori e Materiali A2 del Mediterraneo di ANAS SpA. Hanno collaborato, per conto del General Contractor Italsarc, vari Subappaltatori (si vedano i dati tecnici in chiusura articolo) a cura dell’Ing. Achille Rilievi.

  • Geomembrana
    1 polyglass
    Il posizionamento della membrana
  • Membrana
    2 polyglass
    Il tratto rinforzato: l’area di interesse lungo le corsie di marcia ed emergenza
  • Georadar
    3 polyglass
    Il progetto e l’organizzazione della stesa dei teli della geomembrana
  • Conglomerato bituminoso
    4A polyglass
    L’inserimento di piastre metalliche per la calibrazione del georadar
  • Fessurazione
    4B polyglass
    L’inserimento di piastre metalliche per la calibrazione del georadar
  • Compattazione
    5 polyglass
    La posa del conglomerato bituminoso su Polystrada SA Plus
  • Interlayer
    6 polyglass
    La rimozione del film siliconato durante la posa di Polystrada SA Plus
  • Autostrada A2
    7 polyglass
    La posa e la compattazione del conglomerato bituminoso su Polystrada SA Plus
  • Galleria Colle di Trodo
    8 polyglass
    Il posizionamento delle piastre metalliche di rilevazione
  • Viadotto Gallarizzo
    9 polyglass
    La calibrazione delle piastre di rilevamento
  • Italsarc
    10 polyglass
    Il posizionamento delle piastre di rilevamento con georadar
  • Svincolo di Mormanno
    11 polyglass
    A fine lavori, l’apertura della tratta

Il tratto sperimentale, di lunghezza totale di 60,00 m, è stato caratterizzato dalla posa in opera della membrana Polyglass Polystrada SA Plus (si veda http://www.polyglass.com/public/IT/line/attach/Depliant_Polystrada_ITA_05_17.pdf) come interlayer del solo strato di base in conglomerato bituminoso nelle sole corsia di marcia e di emergenza (verifica dimensionale condotta dallo staff tecnico di Polyglass con BISAR).