Share, , Google Plus, LinkedIn,

Print

Vietnam: 9.000 km di autostrade da costruire entro il 2050

(Come riportato da “Le Strade dell’Informazione”)
Priorità ad alcune autostrade sull’asse nord – sud

Con una rete autostradale attuale di soli 1.163 km ed una forte previsione di sviluppo economico, per il Vietnam è strategico implementare la propria viabilità. Il tema è al centro di una agenzia Ansa. Per questo il Paese ha lanciato un piano, per costruire 41 autostrade per un totale di 9.014 km da completare entro il 2050, come si legge sul portale del Governo vietnamita.  

Verrà data priorità alla costruzione di alcune autostrade chiave, tra cui l’asse nord-sud, la regione settentrionale, la regione centrale con gli altopiani centrali, la regione sud-orientale e il delta del fiume Mekong, e le tangenziali di Hanoi e Ho Chi Minh City Entro il 2025 sarà ultimato e aperto al traffico un primo segmento di oltre 2.000 km che collega Lang Son (sul confine nordorientale con la Cina) a Ca Mau (nella punta più meridionale dei Vietnam). Altri 3.000 km di autostrade saranno inaugurati entro il 2030 e comprenderanno circa trenta autostrade a 4-6 corsie, distribuite su tutto il territorio del Paese.

La tangenziale di Hanoi avrà tre percorsi, per un totale di circa 425 km, con 4-6 corsie, mentre quella di Ho Chi Minh City avrà due percorsi, di circa 295 km di lunghezza, con 4 – 8 corsie.