Share, , Google Plus, LinkedIn,

Print

Nel mese di agosto cala la fiducia delle imprese di costruzioni

10 punti in meno rispetto al mese di luglio. Peggiorano i settori: edifici, ingegneria e lavori specializzati.

L’indice del clima di fiducia delle imprese di costruzioni nel mese di agosto passa da 164,4 a 155,8 punti rispetto al mese prima. Lo indica l’Istat nella nota di venerdì 26 agosto. L’indice risulta in calo anche nei settori dell’industria manifatturiera (da 106,4 a 104,3) e nei servizi di mercato (da 103,9 a 103,3). L’Istat indica una crescita dell’indice medio per le costruzioni della componente “Giudizi su ordini e/o piani di costruzione” di +2,2 rispetto a luglio e della componente “Attese sull’occupazione” di +3,7 rispetto a luglio.

Il peggioramento si registra in tutti e tre i settori: costruzioni di edifici (da 159,0 di luglio a 148,9 di agosto); ingegneria civile (da 142,7 di luglio a 137 di agosto) e lavori specializzati (da 172,0 di luglio a 163,6 di agosto). In tutti e tre i casi peggiorano rispetto al mese precedente le stime su ordini e occupazione.