Share, , Google Plus, LinkedIn,

Print

Mims: Un approccio multidimensionale per la valutazione delle opere pubbliche

Il Mims pubblica un nuovo documento sullo scoring per la valutazione delle opere e degli investimenti

Il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili ha pubblicato sul sito il Documento “Un approccio multidimensionale per la valutazione delle opere pubbliche di competenza del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili”, per avviare la consultazione pubblica. Osservazioni, contributi e proposte dovranno essere inviati entro le ore 10:00 del 20 ottobre all’indirizzo email: unitadimissione.pnrr@mit.gov.it 

Secondo quanto si legge in una nota del Mims, il documento descrive l’approccio metodologico che il dicastero vuole adottare per considerare, nell’ambito del processo decisionale, le diverse dimensioni che identificano la sostenibilità di un’infrastruttura in termini economici, ambientali, sociali e istituzionali. Il modello di scoring predisposto, descritto nel dettaglio nel documento, è stato sviluppato in coerenza con le migliori pratiche internazionali e sarà utilizzato nel processo decisionale di selezione dei progetti o dei programmi di investimento del Ministero nei diversi settori di competenza. 

Il Documento in consultazione online si inserisce all’interno della strategia del Ministero, perseguita sin dall’insediamento del Governo, per la definizione di un modello di sviluppo più resiliente, inclusivo e sostenibile, anche attraverso l’introduzione – all’interno dei processi di programmazione delle infrastrutture e delle scelte politiche – di elementi innovativi e sistemici, in linea con le buone pratiche e con l’Agenda 2030 dell’Onu e dei 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile. 

Al termine della valutazione delle osservazioni pervenute, il Documento verrà ufficialmente approvato e adottato con Decreto del Ministro, analogamente a quanto già avvenuto per le linee guida operative per la valutazione delle opere pubbliche per i settori ferroviario, stradale, idrico e del trasporto rapido di massa, le Linee guida sulla redazione del Progetto di Fattibilità Tecnica ed Economica (PFTE) emanate dal Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici (CSLLPP) e le Linee guida sullo svolgimento del Dibattito Pubblico.