Share, , Google Plus, LinkedIn,

Print

Lotto Rfi linea Palermo-Catania tra Dittaino e Catenanuova in viadotto e gallerie, vinto dalla Ati Rizzani de Eccher

Il raggruppamento Rizzani de Eccher completato anche da Manelli Impresa e Sacaim

Sul lotto Dittaino-Catenanuova dell’alta velocità ferroviaria in Sicilia (Palermo-Catania-Messina) vince il raggruppamento guidato da Rizzani de Eccher (con Manelli Impresa e Sacaim) che contendeva a Webuild il maxi appalto integrato mandato in gara da Rfi.

Il valore complessivo di aggiudicazione dell’appalto è di 588 milioni. La procedura conclusa da Rfi riguarda il bando-bis pubblicato a giugno con un valore a base d’asta di 612,7 milioni di euro (di cui 580 milioni di euro circa di lavori), cioè 78 milioni di euro in più rispetto al valore di 534,6 milioni del precedente bando, poi rettificato dalla stessa Rfi adeguando i prezzi dei materiali.

L’intera opera è la realizzazione della nuova stazione di Catenanuova e di un nuovo tracciato, parte in viadotto per circa 7 km e parte in galleria per 2,3 km. Al termine dei lavori sarà possibile viaggiare tra Palermo-Catania in meno di due ore.

Share, , Google Plus, LinkedIn,