Share, , Google Plus, LinkedIn,

Print

Il viceministro Rixi: “Far partire la Gronda autostradale di Genova a fine 2022”

Punto stampa dalla Nave Vespucci al Porto Antico di Genova

Il viceministro Edoardo Rixi ha parlato agli organi di stampa presenti, all’evento svoltosi sulla Nave Vespucci nel Porto Antico di Genova; tra gli ospiti intervenuti anche il sindaco di Genova, Marco Bucci, la senatrice Stefania Pucciarelli e gli Ammiragli Liardo e Nannini.

Rixi, soffermandosi sulla partenza della Gronda autostradale prevista tra fine 2022 e inizio 2023, ha affermato: “O i lavori della Gronda autostradale di Genova partono a fine 2022 – inizio 2023, o le autorizzazioni e le valutazioni di impatto ambientale scadranno, l’apatia di qualcuno in questi anni era semplicemente il tentativo di far scadere le autorizzazioni all’opera” – e ha aggiunto – “Abbiamo poco più di un mese per risolvere quello che gli altri non hanno risolto in tre anni e mezzo. La commissione di esperti sulla Gronda già istituita presso il Mit darà le prime risultanze a metà novembre”.

Tra gli altri argomenti trattati il Terzo Valico, con revisione dell’accordo per il tratto Tortona-Milano; gli extra costi e la necessità di un trasporto pubblico nazionale di qualità, sostituendo i treni Intercity con età media di 35-40 anni.

“Sono preoccupato su tutto – ha detto Rixi – però credo ci siano soluzioni per risolvere tutto e bisogna lavorare e impegnarsi.

Spero che all’inizio di un governo come questo ci sia attenzione soprattutto sulle opere che aspettano da tempo immemorabile la conclusione”. “Cerchiamo di risolvere i problemi uno alla volta e comunicheremo come intendiamo procedere”.