Share, , Google Plus, LinkedIn,

Print

Ciclovia del Sole, partono i lavori nel mantovano cofinanziati da Regione

Partono i lavori per realizzare il tratto lombardo della Ciclovia del Sole, che si snoda nel territorio mantovano. L’assessore regionale alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile ha partecipato a (MN), insieme alle autorità locali, all’evento istituzionale per l’avvio del cantiere.

L’investimento per il tratto lombardo della Ciclovia del Sole, tra progettazione ed esecuzione dei lavori, ammonta a 5,8 milioni di euro. Di questi, oltre 3,4 milioni sono stanziati da Regione Lombardia. La restante parte arriva invece dallo Stato. L’Ente attuatore dell’intervento è il Parco regionale del Mincio.

“La Ciclovia del Sole – ha evidenziato l’assessore regionale alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile – è un’occasione straordinaria per valorizzare l’area del Mantovano e renderla ancora più attrattiva. In questo modo creiamo una connessione diretta con la Vento e la Garda, le altre due ciclovie turistiche della Lombardia. Come Regione, anche attraverso il Piano Lombardia, abbiamo messo a disposizione risorse decisive per concretizzare questa infrastruttura strategica, verde e sostenibile. Un segno tangibile di attenzione, tra i tanti, verso le necessità di Mantova e del suo splendido territorio. La Ciclovia del Sole è di rilevanza nazionale e sarà dunque uno strumento di promozione delle peculiarità paesaggistiche, culturali ed enogastronomiche del Mantovano”.

“Realizzare il tratto lombardo della Ciclovia del Sole – ha proseguito l’assessore regionale alle Infrastrutture – significa incentivare il cicloturismo e il relativo indotto economico. E significa offrire nuove opportunità anche ai residenti, i quali avranno a disposizione percorsi per praticare la mobilità dolce”.

La Ciclovia del Sole interessa quattro regioni: Lombardia, Veneto, Emilia-Romagna e Toscana. Si estende da Verona a Firenze. Il tratto lombardo insiste sul territorio della provincia di Mantova, dal confine con il Veneto nel Comune di Monzambano fino al confine con l’Emilia-Romagna nel Comune di Moglia.  La sua estensione è di circa 90 chilometri. Il percorso si snoda nella maggioranza del tracciato su strade arginali dei fiumi Mincio e Secchia e di canali collegati. Alcuni tratti ricadono in aree urbane come a San Benedetto Po e a Mantova.

Sono 10 i Comuni lombardi attraversati dalla Ciclovia del Sole: Bagnolo San Vito, Borgo Virgilio, Goito, Mantova, Marmirolo, Moglia, Monzambano, Ponti sul Mincio, Porto Mantovano, San Benedetto Po.

Secondo il cronoprogramma, la conclusione dei lavori avverrà entro la fine del 2023.