Share, , Google Plus, LinkedIn,

Print

Autostrada A1: approvati i lavori di riqualificazione nella tratta Barberino – Firenze Nord (Calenzano)

(come riportato in una nota del MIMS)

L’intervento si estende per 17 km: avvio dei lavori è previsto entro il prossimo mese di giugno per concludersi entro dicembre 2024

Il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili ha approvato il progetto esecutivo di riqualificazione delle carreggiate esistenti nella tratta dell’autostrada A1 compresa tra Barberino e Firenze Nord (Calenzano).

L’intervento si estende per 17 km e comporta la modifica del tracciato con un aumento del numero delle corsie. Grazie alla realizzazione della galleria S. Lucia, recentemente aperta al pubblico, saranno ampliati i corridoi di transito tra il Nord e il Sud dell’Italia.

La spesa dell’intervento è stimata in 110 milioni di euro. Per la riqualificazione della tratta da parte del concessionario Autostrade per l’Italia (Aspi) è prevista l’istallazione di 45 km di barriere bordo ponte laterali, 11.500 metri quadrati di barriere fonoassorbenti, 28.000 metri cubi di calcestruzzo e 70 milioni di metri cubi di pavimentazione profonda cementata. 

L’avvio dei lavori è previsto entro il prossimo mese di giugno per concludersi entro dicembre 2024.

Ad ultimazione degli interventi la configurazione dell’autostrada sarà notevolmente potenziata prevedendo quattro corsie in direzione Nord rispetto alle due attuali, con un significativo beneficio per i collegamenti Nord- Sud.