Share, , Google Plus, LinkedIn,

Print

Atlantia tra le società più sostenibili d’Italia. Aumenta il rating di Sustainalytics

Atlantia inserita nel Mib ESG Index, che include le 40 società quotate più sostenibili d’Italia.

Atlantia continua il suo percorso di concreta attuazione della propria strategia di sostenibilità, Confermato l’impegno di Atlantia ad essere tra le società quotate italiane più attente alla sostenibilità. La società di rating Sustainalytics ha migliorato la valutazione di Atlantia, portandola a 14.7 punti, in una scala compresa tra 0 e 40, dove 0 è la valutazione migliore e 40 la peggiore.

Atlantia rientra nel 10% delle aziende italiane più virtuose fra le circa 15.000 valutate in tutto il mondo da Sustainalytics. I rating di questa agenzia internazionale – controllata da Morningstar e specializzata nella valutazione di quanto le aziende gestiscono i rischi Esg- si propongono come metro di giudici indipendenti per investitori, azionisti e analisti.

Per Enrica Marra, Chief Risk Officer di Atlantia, “questo importante riconoscimento è un’ulteriore conferma di come, nel percorso di rinnovamento intrapreso da Atlantia, i temi sociali, ambientali e di governance siano sempre più integrati nella gestione dei rischi di impresa, rappresentando una leva strategica per creare valore sostenibile nel tempo”.

Inserita nel Mib ESG Index, che include le 40 società quotate più sostenibili d’Italia, e nell’Euronext 120 Eurozone, ora c’è anche Atlantia. E’ stata inoltre confermata nel FTSE4Good, indice globale usato dagli operatori di mercato per creare e valutare fondi di investimento responsabile.

Nel settembre 2021, l’agenzia internazionale Msci Esg Ratings ha incrementato il rating di Atlantia a livello BBB. La holding è stata inoltre inclusa, da poche settimane, nel Gender Equality Index di Bloomberg (GEI), che riunisce le società più impegnate a livello internazionale per favorire trasparenza di trattamento e un contesto di lavoro equo e inclusivo.