Share, , Google Plus, LinkedIn,

Print

Una buona vista per una guida sicura. Quando si è al volante bisogna prestare sempre la massima attenzione

Carlo Argeni – Le Strade dell’Informazione

Alla sicurezza stradale concorrono più fattori, uno di questi è rappresentato dallo stato di salute del conducente. Le ottimali condizioni fisiche ne fanno, evidentemente, un guidatore più attento e reattivo in caso di necessità.

Un rapporto realizzato dal mensile Quattroruote, in collaborazione con una importante catena internazionale di negozi d’ottica, ha posto l’attenzione sulle problematiche legate alla vista. Il sondaggio, svolto attraverso il sito www.quattroruote.it, ha fornito un’interessante casistica e un esaustivo quadro d’insieme. Un dato preoccupante è che sebbene il 65% del campione avesse l’obbligo di indossare delle lenti, più della metà ha ammesso di non essersi sottoposto a visita specialistica da più di un anno.

Anche altri studi in merito, negli anni passati, hanno rilevato le problematiche connesse all’abbagliamento determinato dai fari dei veicoli che si incrociano; alla guida notturna, con pioggia o nebbia; all’adattamento degli occhi al passaggio dalla luce al buio e viceversa quando si percorrono le gallerie. Da rammentare che mettersi al volante senza gli occhiali, a fronte dell’obbligo di utilizzo prescritto in occasione della visita medica per il rilascio o il rinnovo della patente, comporta una sanzione.

Il comma 1 dell’art. 173 del Codice della Strada recita come segue: “Il titolare di patente di guida al quale in sede di rilascio o rinnovo della patente stessa sia stato prescritto di integrare le proprie deficienze organiche e minorazioni anatomiche o funzionali per mezzo di lenti o di determinati apparecchi, ha l’obbligo di usarli durante la guida”. Il terzo comma statuisce che “… Chiunque viola le disposizioni di cui al comma 1 è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 83 a euro 332”. Le Forze dell’Ordine possono imporgli di proseguire il viaggio con altri mezzi.

Sul vecchio modello di patente c’è la dicitura “guida con lenti”. Sulla nuova l’obbligo si trova sul retro, nella riga in basso, indicato con il codice 01.