Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Inasprimento delle multe con l’entrata in vigore del nuovo Codice della Strada

Il nuovo codice della strada sarà in vigore dal prossimo 11 novembre. Multe più severe per chi sosta sui parcheggi destinati ai disabili. Sanzioni Più severe, in qualche caso addirittura le raddoppia variando da 168 a 672 euro e introduce regole per uso dei monopattini.

Previsto anche l’aumento delle sanzioni a chi occupa uno spazio riservati ai disabili.

Triplicano i punti decurtati dalla patente, che passano quindi da 2 a 6.
Dal 1° gennaio i disabili potranno anche sfruttare le strisce blu, gratuitamente, se i posti riservati sono occupati. Multe fino a 660 euro per chi usa telefonini alla guida. E patente sospesa da 1 a 3 mesi. Vengono vietati anche tablet, notebook, e portatili.

Il nuovo Codice della Strada prevede anche i parcheggi rosa. Posti dedicate elle donne in gravidanza o a genitori che viaggiano con bambini minori di due anni. Un cambiamento riguarda patente e foglio rosa, la cui durata raddoppia, passando da 6 mesi a un anno. L’esame di guida di guida potrà essere ripetuto 3 volte. Novità anche alle regole per la circolazione dei monopattini.