Share, , Google Plus, LinkedIn,

Print

Entro fine Giugno 2021 Autostrade per l’Italia e Mit concluderanno in Liguria i cantieri sulla rete

Tra i mesi di Febbraio e Giugno, per limitare l’impatto dei cantieri sul traffico, il Ministero delle Infrastrutture e Autostrade per l’Italia realizzeranno gli interventi di manutenzione e ammodernamento delle rete autostradale ligure fino alla prossima estate.

Alla fine Del mese di Maggio si dovranno completare i cantieri più impattanti in modo che la rete autostradale sia il più possibile percorribile senza disagi, almeno fino a settembre.

Il piano è stato discusso in una videoconferenza organizzata dal Mit alla presenza di tecnici Autostrade per l’Italia, i rappresentanti della Giunta della Regione Liguria, e degli altri Enti territoriali e imprese. Durante la riunione si è deciso di sfruttare il più possibile l’attuale fase di traffico ridotto, derivato dalle restrizioni anti-Covid, avviando subito gli interventi di maggior complessità localizzati nelle gallerie dell’area genovese.

Dopo la prima fase, a partire dal mese di Giugno, saranno eseguiti i lavori previsti per le aree più esterne e meno interessate dal traffico estivo, così da liberare la zona cittadina dagli impatti sulla viabilità. Aspi in Liguria, per effettuare gli interventi sulle infrastrutture nel periodo da Febbraio a Giugno prevede una spesa pari a 60 milioni di euro.

I principali cantieri che saranno avviati dal mese di Febbraio:

Sulla A10, galleria Voltri sinistraper il particolare posizionamento della galleria, situata all’incrocio tra A26 e A10, non è possibile installare scambi di carreggiata. Quindi, i cantieri verranno attivati da lunedì 25 Gennaio soltanto di notte, con chiusura obbligatoria del tratto Arenzano-Prà in direzione Genova.

Per l’Allacciamento A7-A12 i lavori sono relativi alle gallerie Rivarolo in entrambi i sensi di marcia dal 26 Gennaio. Le due gallerie costituiscono il nodo di collegamento tra la A7 e la A12 e per questo si prevede che il cantiere avrà un forte impatto sulla circolazione del nodo genovese.

Dopo gli interventi della scorsa estate, sulla A7 Monte Galletto sinistra, viene attivata una seconda fase di manutenzione approfondita della galleria, a partire dal prossimo 15 Febbraio, chiudendo l’allacciamento A12-A7 Nord. Verranno svolti anche i lavori già annunciati per la sostituzione dei guard rail, così da concentrare entrambe le attività in un’unica chiusura della tratta.

Prevista una serie di interventi di manutenzione tra Chiavari e Lavagna tra l’1 Febbraio e il 15 Marzo che comporteranno, alternativamente, la chiusura prima del casello di Chiavari e poi di quello di Sestri Levante. L’utenza sarà informata sullo stato del traffico sulle singole tratte. Autostrade per l’Italia, fin dall’inizio dei lavori, controllerà con la massima attenzione l’andamento dei flussi di traffico, coordinandosi con tutte le istituzioni e gli enti interessati nell’ambito del tavolo permanente aperto presso la Prefettura di Genova.

Le attività saranno sospese durante il periodo delle festività pasquali. La Regione Liguria, con gli assessori Giacomo Giampedrone e Andrea Benveduti, lancia un appello: «Il programma di interventi previsti nei prossimi mesi sulla rete autostradale ligure e genovese in particolare rappresenta un unicum a livello nazionale. Per questo è indispensabile che, secondo modalità stabilite tra ministero e Aspi, sia prevista l’esenzione automatica del pedaggio nelle tratte di volta in volta interessate dai cantieri, a partire da quelli che partiranno lunedì prossimo».